Moltissimi sono coloro che utilizzano i siti in streaming per vedere film e serie tv direttamente dal proprio pc in modo gratuito. I siti di streaming sono per la maggior parte illegali e di conseguenza di tanto i tanto gli attacchi hacker li chiudono per evitare la diffusione di materiale illegale. Uno dei siti di streaming più utilizzati era Dasolo, anch’esso chiuso perché illegale.

Cos’è Dasolo

Dasolo è un sito di streaming dove era possibile accedere a moltissimi contenuti. Questa piattaforma veniva utilizzata soprattutto per la riproduzione di film, di cui possedeva un database davvero molto vasto. Moltissimi erano gli utenti che utilizzavano giornalmente il sito per riprodurre contenuti da qualsiasi piattaforma.

L’inaccessibilità di Dasolo è stata notata immediatamente dagli utenti. Moltissimi sono coloro che fin da subito hanno cercato delle motivazioni rivolgendosi ai forum di scambio di informazioni. La chiusura solitamente è data da un attacco hacker dei siti illegali e, pur essendo così anche in questo caso, la situazione che si è verificata è stata un po’ diversa.

Perché il sito è inaccessibile

Nella maggior parte dei casi i siti chiusi vengono completamente eliminati per evitarne il ripristino. Nel caso di Dasolo, in realtà, il sito non è stato completamente eliminato ma è, in ogni caso, inaccessibile. Ciò che è successo a questo sito, infatti, è molto strano rispetto a ciò che avviene di solito con la chiusura di siti di streaming illegali.

In questo caso sembra infatti che la polizia postale non sia interessata in questa vicenda. Per ora, almeno, sembra che l’autrice del blocco non sia la Polizia Postale ma, invece, un errore del sistema. Secondo quanto emerso sembra infatti che il sito sia stato chiuso a causa di un errore di registrazione dello stesso.

In questo caso, dunque, il dominio è stato bloccato perché registrato in modo errato dagli autori. Proprio in relazione a questo motivo, molti sono coloro che hanno dunque provato a cambiare VPN per poter accedere ai contenuti del sito. Tuttavia anche in questo caso, Dasolo, è irraggiungibile e i suoi contenuti comunque bloccati. Al momento non ci sono novità a riguardo ma è comunque probabile che la Polizia Postale intervenga per metterlo definitivamente fuori uso.

Alternative legali

Tutti i siti ancora accessibili di streaming illegale, sono comunque pericolosi da utilizzare. La Polizia Postale, nel corso delle indagini per la chiusura, può risalire anche a chi utilizza questi siti. Dunque coloro che li utilizzano sono tacciabili di condanna penale e ammenda e dunque è sempre preferibile utilizzare le alternative legali esistenti.

Netflix è di certo la piattaforma di streaming legale più famosa. Si utilizza questa piattaforma tramite il pagamento di un canone mensile, ma che propone contenuti esclusivi addirittura pensati esclusivamente per la piattaforma stessa. Tuttavia esistono anche alternative di streaming legale completamente gratuite.

Le alternative gratuite più utilizzate sono RaiPlay.it e MediasetPlay.it per quanto riguarda anche serie tv. Su questi due siti è possibile trovare tutti i film e le serie tv proposte dalle due emittenti non solo usciti recentemente ma anche già trasmessi. In alternativa c’è Youtube o PopCornTV, che si appoggia anch’essa a Youtube.

Le alternative completamente legali di streaming che propongono contenuti anche molto interessanti e nuovi sono moltissime. E’ possibile scegliere una riproduzione legale che al tempo stesso proponga contenuti recenti e soprattutto in alta definizione. Scegliere le piattaforme legali è anche e soprattutto un modo per poter favorire gli artisti e on lucrare sul loro lavoro impoverendolo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]