Che la confezione del prossimo iPhone 12 sarebbe stata, come da annunci, minimalista è ormai una certezza. Secondo le prime indiscrezioni, però, si andrebbe davvero oltre al minimalismo. Sembra infatti che la parola d’ordine sia “minimal”, quello che sembra essere di fatto avvenuto. La prima notizia trapelata parlava di un’eliminazione delle cuffiette EarPods, ma non sembra essere l’unica mancanza che ci sarà.

iPhone 12 sceglie il “minimal”

Apple come sempre vuole stupire sempre di più i propri utenti, cercando di essere all’avanguardia da molti punti di vista. L’ultimo in ordine di tempo è senza dubbio cercare di ridurre al minimo la confezione di vendita del prossimo iPhone 12.

Dalle indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni sembra che le cuffiette EarPods non saranno le uniche a mancare all’appello. Pare che anche il caricabatterie sia stato tolto per alleggerire e semplificare ancora di più la scatola d’acquisto. L’unica cosa che dovrebbe contenere la scatola è lo smartphone con il cavo. Ammesso che Apple non decida di eliminare anche quello e di renderlo un accessorio di secondo acquisto.

Non si hanno ancora certezze su queste nuove modalità d’acquisto, eppure pare che la casa di Cupertino si stia muovendo in quella direzione. L’eliminazione di tutti i componenti ritenuti “superflui” però, nonostante i pareri discordi, avrebbe uno scopo ben preciso che guarda sempre ad accontentare più utenti possibili.

I motivi della scelta di Apple

Oltre ad uno stile minimal, dietro a questa precisa scelta di Apple si nascondono gli elevati costi di produzione del prossimo modello di iPhone. Dal momento che già di per se i costi  talvolta risultano leggermente proibitivi, un ulteriore aumento sarebbe davvero oneroso per gli utenti. Questo nuovo modello ha infatti in se delle importanti migliorie per il 5G, che sarà già integrato nei prossimi modelli di iPhone. Ciò a cui non si vuole minimamente rinunciare è la qualità e dunque si è scelta un’altra strada.

La strada scelta è quella di eliminare le cose ritenute superflue dalla scatola di vendita e soprattutto puntare su una clientela già di per se solida e forte. E’ molto probabile che chi voglia acquistare iphone 12 sia già un utente Apple. In questo caso è molto probabile che egli sia già in possesso delle cuffiette originali e del caricabatterie. In questo modo si da la possibilità di riutilizzare gli accessori vecchi senza aggiungere altre spese.

Non ci sono ancora notizie completamente certe su quali saranno gli accessori inclusi, ma sembra davvero che si vada verso il minimal. Apple decide di tagliare i costi extra per dare la possibilità di avere un prodotto di livello alto, ad un prezzo non eccessivamente più alto del precedente. Questa è l’ennesima sfida della casa di Cupertino, sempre proiettata verso l’innovazione e il futuro.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]