La maggior parte dei siti di streaming sono illegali e di conseguenza sono stati chiusi. Qualche mese fa la polizia postale era intervenuta su moltissime piattaforme chiudendole e impedendo agli utenti di utilizzarle per riprodurre. Progressivamente queste piattaforme tornano ad essere attive magari cambiando qualche particolare impostazione e facendo migrare i dati su un altro sito. Solitamente le piattaforme di streaming riguardano i film e le serie tv ma, in alcuni casi, possono anche trasmettere lo sport in streaming. E’ il caso di Streaming.me.

Cos’è Streaming.me

Questa piattaforma, a differenza di moltissime altre, offre in più anche contenuti di tipo sportivo. Sono in particolare le partite di calcio che vengono trasmesse in streaming e che più vengono seguite dagli utenti. C’è infatti un’attenzione particolare nei confronti di questi prodotti, sia da parte dei possessori del sito che da parte di chi lo utilizza.

Questo avviene perché, rispetto alle molte piattaforme di streaming che propongono sostanzialmente prodotti molto simili, questa offre un servizio in più. Tutti gli appassionati di sport, infatti, si rivolgono a questa piattaforma per vedere il calcio in streaming e non ad altre. Per questo motivo la proposta di film e serie tv è più limitata rispetto ad altri siti.

Come funziona

Come molte altre piattaforme essa è suddivisa in differenti categorie per semplificare la ricerca. E’ infatti possibile scegliere la voce che più interessa fra quelle presenti che si distribuiscono uniformemente fra partite e film. La piattaforma raccoglie anche partite già trasmesse ma è in grado di trasmetterle anche in diretta. Per questo moltissimi sono gli utenti che scelgono di utilizzare Streaming.me.

Questa piattaforma, però, rispetto alle altre ha qualche difficoltà di accesso in più. Mentre in altri casi è semplicemente necessario scegliere ciò che si vuole vedere ed eventualmente registrarsi, qui non si ha l’accesso diretto.

Cliccando sulla categoria di riferimento che si vuole vedere, infatti, si riesce ad aver accesso ad una serie di siti dove è possibile trovare il materiale richiesto ma non si ha l’accesso diretto. Questo è di certo più macchinoso e complicato da eseguire e la ricerca talvolta risulta meno soddisfacente. Inoltre il dominio del sito è in vendita e dunque le problematiche di gestione si aggiungono alla macchinosa ricerca.

Certamente questa rimane comunque una delle opzioni più utilizzate da chi ha la necessità di seguire qualche partita in streaming. Solitamente, infatti, questa piattaforma raccoglie utenti unicamente interessati allo sport e non alla riproduzione di film o altro. Anche su questa piattaforma alcuni dei contenuti potrebbero portare a siti di riproduzione che contengono materiale illegale. Per non incorrere in sanzioni è sempre consigliabile evitare di usare piattaforme di questo tipo e usufruire esclusivamente di quelle legali per evitare ogni problema con la giustizia.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]