La forfora si verifica quando hai il cuoio capelluto secco o quando soffri di dermatite seborroica. Potrebbe essere causata anche dall’eczema, dalla psoriasi o dall’eccessiva crescita di un fungo chiamato malassezia. Hai la forfora e stai cercando dei rimedi naturali per sbarazzartene? Bene, sei nel posto giusto. Di seguito troverai 11 rimedi casalinghi per eliminare la forfora.

1. Aspirina

L’aspirina contiene lo stesso principio attivo (acido salicilico) presente negli shampoo antiforfora che compreresti in farmacia. Schiaccia due aspirine, riducile in polvere ed aggiungi alla normale quantità di shampoo che usi solitamente. Lascia agire la miscela per 1 o 2 minuti, risciacqua per bene e poi lava i capelli con uno shampoo normale.

2. Bicarbonato di sodio

La tua cucina contiene uno dei migliori rimedi casalinghi e naturali per combattere la forfora: il bicarbonato di sodio. Bagna i capelli, strofinali una manciata di questo prodotto sul cuoio capelluto ed infine sciacquali. Il bicarbonato di sodio riduce i funghi iperattivi che possono causare la forfora. Questo rimedio permetterà inoltre al cuoio capelluto di produrre gli oli naturali, eliminare la forfora e rendere i capelli morbidi.

3. Aceto di sidro di mele

L’aceto di sidro di mele è un ottimo rimedio casalingo per sbarazzarti della forfora. L’acidità di questo ingrediente cambia il pH del cuoio capelluto, rendendo più difficile la crescita dei funghi. Mescola 60 millilitri di aceto di sidro di mele con 60 millilitri d’acqua, metti la miscela in un flacone spray e spruzzala sul cuoio capelluto. Avvolgi la testa in un asciugamano, lascia riposare per almeno 15 minuti ed infine lava i capelli come fai di solito.

4. Collutorio

Per trattare la forfora ti consiglio di lavare i capelli con un normale shampoo e poi risciacquarli con un collutorio a base alcolica. Le proprietà antimicotiche del collutorio aiutano a prevenire la crescita dei funghi che causano la forfora.

5. Olio di cocco

L’olio di cocco è un trattamento per la forfora molto famoso e molto usato. Prima di fare la doccia, massaggia 3-5 cucchiai di olio di cocco sul cuoio capelluto e lascia riposare per circa un’ora. Passato tutto questo tempo, lava i capelli normalmente.

6. Limone

Il limone è un ottimo rimedio per combattere la forfora. Massaggia 2 cucchiai di succo di limone sul cuoio capelluto e poi risciacqua con dell’acqua. L’acidità del limone aiuta a bilanciare il pH del cuoio capelluto e a tenere a bada la forfora.

7. Sale

L’abrasività del sale da cucina funziona alla grande contro la forfora. Metti del sale sul cuoio capelluto asciutto, massaggialo ed infine sciacqualo con dell’acqua.

8. Aloe Vera

L’aloe vera oltre a far scomparire la forfora, riesce anche ad alleviare il prurito. Prima di lavare i capelli, massaggia del gel fresco di aloe vera sul tuo cuoio capelluto. Gli effetti rinfrescanti di questa pianta riescono a calmare il prurito.

9. Aglio

Le proprietà antimicrobiche dell’aglio sono perfette per eliminare i batteri che causano la forfora. Schiaccia qualche spicchio d’aglio e strofinalo sul cuoio capelluto. Per evitare di far puzza, ti consiglio di mescolarlo con del miele. Oltre ad essere uno dei migliori rimedi per la forfora, l’aglio è ottimo sia per la salute della pelle sia per il corretto funzionamento del sistema immunitario.

10. Olio d’oliva

Applicare dell’olio d’oliva sul cuoio capelluto e farlo riposare una notte intera, può essere un ottimo rimedio casalingo per sbarazzarti della forfora. In alternativa puoi lavare i capelli con uno shampoo contenente l’olio d’oliva.

11. Olio dell’albero del tè

Degli studi hanno dimostrato che quegli shampoo che contengono il 5% di olio dell’albero del tè sono molto efficaci contro la forfora. In alternativa puoi aggiungere qualche goccia di quest’olio al normale shampoo che utilizzi per lavarti i capelli.