Moltissimi sono coloro che vorrebbero eliminare alcuni messaggi WhatsApp non solo per se stessi, ma anche per gli altri. Talvolta, infatti, ci si pente di aver mandato qualche messaggio o si ha paura che il messaggio venga letto da altre persone. Per questo motivo WhatsApp ha deciso di studiare un nuovo metodo promuovendo i “Disappearing Messages”, cioè i messaggi che si autodistruggono.

Come funzionano i messaggi che si autodistruggono su WhatsApp

Una nuova veste WhatsApp lo vede come inseguitore di Snapchat, e dimostra di voler creare anche lui una serie di messaggi a tempo. Ovvero messaggi che, dopo un certo periodo, si autocancellano. Alcuni sono scettici riguardo a questo, ma tuttavia qualche indizio riguardo questa possibilità sembra essere contenuta nella versione dell’applicazione per Android più recente. Sono state riconosciute e individuate dal sito WaBetaInfo e sarebbero piuttosto attendibili.

Al momento non c’è ancora nulla di certo, ma sembra proprio che Mark Zuckerberg voglia in qualche modo adottare un metodo efficace per preservare nel miglior modo possibile la privacy dei suoi utenti. Sono soprattutto i più giovani, che utilizzano proprio Snapchat, ad essere attenti al fattore privacy. Fattore non di secondaria importanza soprattutto per Zuckerberg, che lo scorso anno ha avuto non pochi problemi con lo scandalo Cambridge Analytica.

Ultime novità sui “Disappearing Messages”

In base a tutte le schermate che sono state pubblicate sul sito di informazioni, sembra che all’interno delle impostazioni esista la voce “Disappearing Messages”. Gli screenshot pubblicati apparterrebbero alle impostazioni dei gruppi. Tuttavia non è escluso che questa possa essere estesa anche in altri casi.

In questo modo, quindi, sembra che cliccando semplicemente su questa opzione, sia possibile decidere per quanto tempo i nostri messaggi rimarranno lì e quando invece dovranno scomparire. Non è possibile, secondo quanto riportato, scegliere un tempo personalizzabile. Tuttavia è possibile scegliere tra tre opzioni. La scelta propone di non cancellare mai il messaggio, oppure dopo 5 secondi o dopo un’ora. Se si opta per le due ultime opzioni, dopo che sarà trascorso il tempo indicato, i messaggi si auto distruggeranno automaticamente. Rispetto a quando ora si cancellano i messaggi dove rimane traccia, in questo caso la rimozione sarà totale. Sulla chat, infatti, non verrà lasciata nessuna traccia.

Al momento non c’è ancora nulla di certo e non si ha assolutamente idea di quando questa funzione potrebbe davvero essere rilasciata agli utenti. Ma soprattutto se è valida anche per le chat singole. Questa sarebbe davvero una rivoluzione per WhatsApp che in questo modo potrebbe garantire ai suoi utenti ancora più privacy rispetto a prima. E’ probabile che questa funzione sia già stata testata e che quindi il lancio avvenga a breve. Tutti gli utenti sono particolarmente interessati a questa funzione soprattutto i giovani. Ora non resta che attendere.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]