Purtroppo per i tifosi della Juve ieri sembra arrivata la conferma definitiva che la Champions League effettivamente per loro è una competizione maledetta. Se l’inizio era partito effettivamente in sordina, dopo il grandissimo exploit di Cristiano Ronaldo come acquisto, essa era effettivamente riuscita ad essere all’altezza della situazione almeno nel campionato. Tuttavia dopo un primo momento di difficoltà Ronaldo non solo era riuscito a carburare, ma era riuscito addirittura a ribaltare un risultato assolutamente a sfavore della Juve nel decisivo scontro con l’Atlético Madrid.
Dopo quello scontro, infatti, per la Juve sembrava davvero fatta e sembrava che le cose potessero andare diversamente. Purtroppo però a fermare ancora una volta la Juventus nella corsa per la Champions è arrivato l’Ajax che ha sconfitto 2 a 1 i bianconeri.

La Champions League maledetta per la Juve

Fin dall’inizio questa partita è sembrata sottotono per la squadra di Torino. Tuttavia il gol di Ronaldo sembrava aver riportato sulla giusta rotta lo scontro. Purtroppo però non è stato così, poiché l’epilogo ha visto una Juve sconfitta e fuori ancora una volta dal sogno Champions League.

A detta non solo dell’allenatore ma anche di tutti i tifosi la partita è stata davvero sottotono per la Juventus. La squadra bianconera non ha giocato come avrebbe dovuto ed è arrivata probabilmente troppo tesa a questo scontro decisivo che non è riuscita a portare a termine. Ronaldo da un lato ha di certo fatto il suo e quindi ha cercato di portare a casa il risultato. Ma tuttavia non è riuscito ad  essere risolutivo.

La riflessione dopo la partita

Adesso è il momento della rabbia e dello sconforto ma soprattutto dell’analisi della situazione. In campionato la Juve risulta assolutamente imbattibile e vincente da moltissimi anni. Tuttavia non riesce ad arrivare alla vittoria in Champions e questo di certo un problema da affrontare alla base.

Sicuramente il campionato italiano non offre più quel livello così alto da mettere in qualche modo in difficoltà la squadra di Torino. Tuttavia forse la stessa squadra non è in grado di trovare la giusta forma una volta arrivata nella Champions League. Ronaldo è di certo un grandissimo giocatore, ma forse ha bisogno di un supporto migliore che lo porti a segnare rispetto invece alle modalità di gioco della Juve.

E’ probabile che l’accoppiata Juve-Ronaldo possa funzionare anche molto bene ma che abbia bisogno di carburare. Probabilmente questi pochi mesi non sono stati sufficienti. Ronaldo ha iniziato a funzionare molto meglio negli ultimi mesi rispetto ai primi ma tuttavia non ha evidentemente raggiunto ancora a quei livelli di intesa necessari per ottenere effettivamente dei risultati in Champions League.

Di certo è un momento di grande amarezza per tutti i tifosi della Juve. Lo è per Ronaldo stesso, che avrebbe davvero voluto portare la squadra a vincere la Champions. Non resta che rimboccarsi le maniche per il prossimo anno e lavorare tutti insieme per costruire la squadra che effettivamente potrebbe vincere questo ambito premio.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]