Il gusto della cucina siciliana arriva in India, con Agostino D’Angelo, executive chef del Belmond Villa Sant’Andrea a Taormina. Nel Paese asiatico, al via dal 21 febbraio, la settimana dedicata alla cucina isolana, alla scoperta dei sapori e dei gusti ricchi e avvolgenti della Sicilia più originale.

Una settimana per scoprire il gusto della Sicilia

La cucina siciliana è rinomata nel mondo. Impossibile resistere ai suoi primi piatti, le ricette di primi piatti siciliani rinomati sono a disposizione di tutti i golosi sul portale Misya.info, dedicato proprio agli amanti della cucina, o ai dolci, uno più gustoso dell’altro. Impossibile anche per gli indiani che all’arte culinaria dell’isola hanno dedicato una manifestazione della durata di un’intera settimana.

Al via il 21 febbraio la settimana siciliana

Al via, infatti, il 21 febbraio i sette giorni dedicati alla scoperta dei sapori mediterranei della Sicilia. Una kermesse organizzata dall’hotel Oberoi di Mumbai che vede protagonista lo chef Agostino D’Angelo, del Belmond Villa Sant’Andrea di Taormina, con tutta la sua brigata.

Menù esclusivi

L’evento è rivolto agli operatori indiani del turismo di lusso e a numerosi ospiti esclusivi che avranno la possibilità di gustare i numerosi piatti dello chef, tutti incentrati sulla più tradizionale cucina siciliana. Un viaggio gastronomico alla scoperta della Sicilia più vera, fatta di profumi, colori e luci. Tutti elementi che con grande maestria lo chef riproporrà nei suoi piatti. Dalla pasta alla Norma ai cannoli siciliani, sarà una settimana alla scoperta del gusto di una tradizione che si fa scoperta e nuove strade, come quelle delle ricette più originali dello chef. E’ il caso delle capesante al limone e dei ravioli piramide su vellutata di verdure primaverili.

Un onore essere Ambasciatore della Sicilia

Per lo chef di Taormina la possibilità di partecipare ed essere protagonista di questo evento importante, destinato a rilanciare la Sicilia come meta di un turismo di lusso per il mercato indiano, in forte crescita, rappresenta una vera e propria missione di responsabilità “E’ un onore per me – ha commentato D’Angelo – rappresentare la Sicilia in India ed essere ambasciatore della nostra cultura e delle tradizioni enogastronomiche della nostra terra”.

Chi è Agostino D’Angelo

Lo chef siciliano è alla guida della cucina di Taormina dal 2018, la realizzazione di un sogno dopo un lungo periodo di formazione all’estero. Ha lavorato a lungo a Londra, presso ristoranti e catene alberghiere di lusso, come The Ten Trinity Hotel Four Seasons. L’arrivo al Belmond Villa Sant’Andrea è più un ritorno che una novità, qui, infatti, dal 2007 al 2012, aveva già lavorato nel ruolo di Chef de Cuisine. In Sicilia porta l’esperienza maturata all’estero che si traduce nell’apprendimento di tecniche proprie della cucina giapponese e cinese. I primi passi nel mondo della cucina li fa nell’osteria di famiglia, da qui un crescendo di responsabilità e competenze che oggi lo portano in India in qualità di Ambasciatore della migliore tradizione della cucina siciliana. Un percorso lungo che però riporta sempre dalle origini, proprio quelle origini e quelle radici che rappresentano da sempre il suo principale punto di forza.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]