Molto comuni e fastidiosi, i punti neri si verificano quando i pori della pelle si riempono di sebo (un olio prodotto dalle ghiandole sebacee che ha la funzione di mantenere la pelle elastica) e di cellule morte. I punti neri non sono causati dalla sporcizia e si verificano sia nelle donne sia negli uomini. Lavare ossessivamente la faccia non migliorerà la tua situazione ma la peggiorerà, in quanto la pelle si seccherà e le ghiandole sebacee cercheranno di produrre ancora più sebo per compensare. Soffri di punti neri? Bene, questo articolo fa proprio al caso tuo. Di seguito ti mostrerò 6 semplici rimedi per sbarazzartene.

1. Argilla

L’argilla di bentonite è una sostanza curativa ricca di minerali che viene usata da secoli per curare i disturbi della pelle. Grazie alle sue molecole, l’argilla riesce ad estrarre gli oli e le impurità bloccate all’interno dei pori. Inoltre aiuta la circolazione sanguigna e nutre, colora e migliora l’aspetto della pelle. Tutto quello che devi fare è mescolare un cucchiaio d’argilla di bentonite con dell’acqua, applicarla sul viso, lasciarla riposare per 10-25 minuti e risciacquarla con acqua tiepida.

2. Maschera d’albumi d’uovo

Fare una maschere d’albumi d’uovo aiuteranno i tuoi pori a stringersi, rimuoveranno i punti neri già esistenti e scongiureranno la formazione di nuovi. I bianchi d’uovo sono inoltre ricchi di nutrienti, ottimi per la tua pelle. Tutto quello che devi fare è applicare sul viso una striscia di carta igienica intinta nell’albume, lasciarle asciugare e poi tirarle via.

3. Miele e latte

Il latte ed il miele sono ricchi di nutrienti che fanno molto bene alla pelle. Il miele ha proprietà antibatteriche ed l’acido lattico del latte ha la funzione di mantenere la pelle morbida ed elastica. Mescola un cucchiaio di miele con un cucchiaino di latte e poi riscaldali per qualche secondo al microonde. Fatto questo, applica un po’ di miscela nella zona in cui hai i punti neri ed infine attacca un pezzo di carta igienica sopra. Lascia asciugare per qualche minuto e poi stacca delicatamente la striscia di carta.

4. Cannella e miele

La cannella ed il miele sono un’ottima combinazione per eliminare i punti neri. Gli agenti anti-batterici del miele aiutano a tenere lontani i batteri ed estraggono tutto ciò che ostruisce i pori. La cannella invece migliora la circolazione e dona alla pelle un aspetto liscio, sano e luminoso. Mescola la cannella ed il miele fino a formare una pasta che applicherai sui punti neri. Metti sopra la miscela un pezzo di carta igienica e quando si sarà asciugata, staccala delicatamente.

5. Acqua

Le maschere per il viso possono essere utilizzate in modo limitato altrimenti potrebbero seccare troppo la pelle. Se vuoi usare un trattamento giornaliero per prevenire i punti neri, ti consiglio di sciacquare il viso 1 o 2 volte al giorno con dell’acqua tiepida. In tal modo eliminerai il sebo e le cellule morte in eccesso. Dopodiché assicurati di usare un crema idratante leggera per evitare che la pelle aumenti la produzione di sebo.

6. Bicarbonato di sodio ed acqua

Usare del bicarbonato di sodio senza esagerare può essere di grande aiuto contro i punti neri. Tutto quello che devi fare è unire un cucchiaio di bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua fresca fino a formare una pasta che applicherai sul tuo viso con dei movimenti circolari. Dopodiché risciacqua ed asciuga il viso. Assicurati alla fine di applicare della leggera crema idratante per evitare che la pelle si secchi troppo.