Guardando all’orizzonte, dall’Italia si vede l’Albania: una nazione, quella albanese, in cui lo sviluppo è abbastanza costante, a tal punto da attrarre numerosi investitori.

In particolare, risulta interessante il mercato immobiliare ed il pensiero di comprare una casa potrebbe rivelarsi una strategia vincente ed un investimento importante per il futuro.

Infatti, l’Albania vanta caratteristiche geografiche e climatiche che la rendono apprezzabile e, inoltre, il costo della vita è basso e, quindi, comprare una casa oggi, potrebbe rivelarsi la fortuna del domani.

Dove comprare casa in Albania?

È davvero conveniente investire e comprare casa in Albania? La vera convenienza la si trova soprattutto nelle città costiere dove i prezzi oscillano tra minimo 400 euro e massimo 750 euro al metro quadrato, per costruzioni nuove.

Diverso è il discorso di Tirana, città nella quale, nelle zone centrali, si arrivano a chiedere anche 3000 euro al metro quadro.

A Saranda, i prezzi partono da circa 600€/metro quadro nelle zone di periferia, per passare a 800€/metro quadro nel centro della città ed arrivare fino a 1100€/metro quadro in riva al mare.

Anche i costi relativi al passaggio di proprietà sono bassi e sono stabiliti al 3% sul totale e le spese successive all’acquisto (che riguardano la manutenzione della struttura) si aggirano – mediamente – intorno ai 0.25 euro al metro.

Chi sono gli acquirenti di immobili in Albania?

A trainare la crescita ed il successo del mercato immobiliare albanese sono soprattutto i cittadini stranieri pensionati e coloro che amano godersi le acque cristalline del Mar Adriatico. Sono numerosi gli italiani che scelgono di acquistare una seconda casa sulla costa per trascorrere le vacanze o, addirittura, per darle in affitto e beneficiare dell’incremento dei canoni di locazione durante l’alta stagione.

Tra le mete più ambite si ricordano Durazzo, Saranda o Himara. Non sono solo gli italiani ad investire in Albania, ma una quota sempre più crescente è costituita dagli investitori provenienti dal Nord Europa: Norvegia, Svezia, Danimarca, ma anche Bulgaria, Polonia e Ucraina. Insomma, un vero e proprio “paradiso” dove poter investire i capitali risparmiati e farli fruttare.

Comprare casa in Albania conviene?

Il momento per investire nel mercato del mattone albanese è quello giusto, e se si fosse interessati a comprare casa in Albania, per prima cosa, bisognerebbe affidarsi ad un’attività di intermediazione specializzata che selezioni, preventivamente, ciò che corrisponde alle esigenze e, solo in ultimo, metta in contatto con il proprietario al fine di formalizzare la vendita.

Attenzione, però! C’è la necessità di verificare che tutto sia in regola e che non ci siano pendenze che gravano su chi vuole vendere e che la burocrazia possa fare tranquillamente il suo corso senza intoppi.