Baruffe non nuove quelle che stanno avvenendo in queste ore tra l’esponente di Forza Italia Renato Brunetta e i quotidiani Il Tempo e Libero.

Botta e risposta a suon di mezzi stampa per Brunetta che interviene contro i due quotidiani rei di aver attaccato lui e Forza Italia.

I motivi della lite

I due quotidiani avrebbero accusato Brunetta di aver candidato al Senato la sua segretaria Stefania Profili

La Profili, inoltre, non è l’unica candidata di Brunetta, poiché anche il suo collaboratore Pasquale Calzetta lo è.

I giornali chiedono ironicamente se non è, appunto, squadrismo aver salvato due suoi collaboratori e averli candidati quando molti altri collaboratori non appartenenti al suo schieramento sono stati licenziati.

Si chiede di far luce anche sul misterioso tesoretto che ammonterebbe a circa un milione e mezzo di euro che Forza Italia avrebbe magicamente fatto sparire.

La risposta di Renato Brunetta

L’esponente di Forza Italia non ha lasciate inattese le speranze di una risposta pronta e collerica.

I due quotidiani hanno appositamente gettato benzina sul fuoco proprio conoscendo l’indole di Brunetta.

Non appena attaccato, infatti, l’esponente di Forza Italia, risponde rabbiosamente rendendo felici i giornalisti di ogni quotidiano.

Renato Brunetta dal canto suo ha accusato i giornalisti de Il Tempo e Libero di aver adoperato nei suoi confronti e in quelli del suo partito “un attacco criminoso e concentrico”.

Secondo Brunetta, infatti, non esistono gli estremi per parlare di squadrismo e il Gruppo Angelucci avrebbe deliberatamente attaccato lui e Forza Italia senza prove.

Brunetta ha infatti ribadito quanto i suoi collaboratori fossero semplicemente più meritevoli di altri e quanto il fatto che fossero prossimi a lui non fosse determinante ai fini della scelta.

L’esponente di Forza Italia è convinto di essere attaccato proprio perché uno dei più forti e politicamente temibili all’interno del partito.

Brunetta ha concluso minacciando di querelare i giornali da cui provengono le illazioni, come fece Fini all’epoca.

Fini non sporse mai denuncia, vedremo se Brunetta lo farà.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]