Questa è la giornata annunciata da tempo affinché tutto il mondo faccia sentire la propria voce in nome della Terra. Oggi è la giornata mondiale a favore dell’ambiente che viene celebrata in tutti i paesi con scioperi e presidi affinché i governi di tutto il mondo vengano sensibilizzati. E’ importante fare qualcosa adesso per il nostro pianeta e fermare l’inquinamento per poter far si che il nostro clima non peggiori ulteriormente creando altri danni ambientali. Purtroppo l’inquinamento ha portato il nostro pianeta in una condizione terribile ed è giusto fare qualcosa. Oggi è la giornata mondiale per l’ambiente ed ognuno di noi ha il diritto e soprattutto il dovere di fare qualcosa per il “Climate Change”.

Perché è importante il Climate Change

Questa giornata è fondamentale per poter prendere davvero coscienza di ciò che sta succedendo al nostro pianeta. Negli anni purtroppo non si è fatto abbastanza attenzione al progressivo inquinamento e impoverimento del nostro pianeta che ha portato ad un sconvolgimento climatico senza precedenti. La nostra Terra è come se in questo momento avesse “la febbre”.

Gli scienziati hanno fatto un esempio molto pratico e concreto e semplice per capire quanto la situazione sia grave. Il nostro pianeta è come se avesse la febbre a 38° in questo momento e quindi è malato. Se noi iniziassimo la “cura” adesso, la situazione non migliorerebbe ma il peggioramento arriverebbe al massimo ad una “febbre” di 39°.

Questo significa che, in realtà, non possiamo più guarire completamente, ma che è necessario e fondamentale fare qualcosa adesso per salvaguardare quel poco che rimane e cercare di migliorare tutto ciò che possiamo migliorare. Di certo sono i governi a dover prendere in mano la situazione per cambiare davvero il modo di vivere e per dare una svolta ambientale al mondo ma ognuno di noi può fare qualcosa nel suo piccolo.

Perché è importante salvaguardare l’ambiente

Ognuno di noi ha il dovere di fare la sua parte, anche se piccola. Che sia scegliere un mezzo di trasporto alternativo all’auto, non consumare plastica o altro, è comunque importante farlo. Chiunque può fare davvero la differenza, bambino o adulto che sia. proprio una grandissima promotrice presa come testimonial della campagna di oggi per il “Climate Change” è la bimba svedese Greta Thunberg.

Greta Thunberg è la bimba attivista svedese che da tempo si batte, anche da sola, proprio per questo problema mondiale. Se qualche mese fa la sua storia di bambina affetta da sindrome di Asperger che combatteva per le strade da sola la sua battaglia aveva creato curiosità e ammirazione, oggi è diventata il simbolo di questa importante battaglia.

Greta ha sempre sostenuto la sua causa e questo le fa molto onore. Ma quello che è davvero importante è che molti abbiano preso esempio da lei e che sia diventata davvero il simbolo di questa  feroce battaglia per il nostro pianeta. Oggi è la giornata che davvero può fare la differenza e che ha come scopo quello di far sentire davvero la voce di tutti. E’ importante che questa battaglia venga portata avanti da tutti con convinzione e che si dimostri ai governi che la direzione giusta è questa.

Non abbiamo di certo la percezione di quanto possa essere davvero tragica la situazione climatica, ma è così. Le specie animali e vegetali stanno progressivamente morendo per il riscaldamento globale, i ghiacci si stanno sciogliendo e la nostra terra si sta desertificando. Non solo non abbiamo un piano B ma non abbiamo nemmeno un “Pianeta B”. L’importanza di agire adesso, nell’immediato, prima che sia troppo tardi è fondamentale per poter arginare questo fenomeno che ormai, comunque è in atto.

Il futuro da cambiare

Le future generazioni verranno messe al mondo e verrà consegnato a loro un futuro davvero disastroso. E’ necessario pensare anche e soprattutto a loro, a che futuro si lascia dietro di se. E’ importante prendere coscienza e per farlo è necessario partecipare. Bisogna unire le forze per far sentire la propria voce e per mandare un forte messaggio.

Ognuno di noi può fare qualcosa da solo, ma per a battaglia deve unirsi agli altri, partecipare. Di qualunque battaglia si tratti, le forze devono essere unite e non divise. Oggi è la giornata in cui tutte le voci devono farsi sentire più forti e chiare. Oggi è la giornata del “Climate Change” e di tutte le Greta Thunberg del mondo. Oggi è la giornata della libertà da un sistema che sta portando il nostro pianeta e le nostre vite ad una fine rapida e terribile. E la libertà è partecipazione.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 1 Average: 5]