Soffri di borsite e stai cercando una o più soluzioni per curarla? Bene, sei nel posto giusto. In questo articolo ti mostrerò come curare curare e prevenire la borsite. I trattamenti per la borsite, indipendentemente dalla sua posizione, sono finalizzati a controllare l’infiammazione della borsa. Prima di riprendere la attività che svolgi quotidianamente, è meglio attendere che tutti i sintomi della borsite siano scomparsi.

Cos’è la borsite?

La borsite è l’infiammazione o l’irritazione della borsa. La borsa è una sacca piena di liquido lubrificante, situata tra tessuti come ossa, muscoli, tendini e pelle. Essa ha la funzione di ridurre l’attrito, lo sfregamento e l’irritazione. La borsite è comune negli adulti, specialmente in quelli che hanno più di 40 anni. Questa condizione colpisce il gomito, la spalla, l’anca, il ginocchio ed il tendine d’Achille. Il sintomo più comune della borsite è il dolore che può essere graduale o improvviso e grave, specialmente se sono presenti depositi di calcio.

Le cause della borsite

La borsite è causata da un impatto ripetitivo di lieve entità sulla zona o da una grave lesione improvvisa. Anche l’età ha un ruolo poiché i tendini invecchiano, sono meno elastici, tollerano meno stress e si strappano con maggiore facilità. Una postura scorretta al lavoro o a casa ed uno scarso riscaldamento prima di un allenamento possono portare alla borsite. Ecco quali sono le malattie che causano la borsite:

  • Artrite reumatoide
  • Gotta
  • Artrite psoriasica
  • Disturbi della tiroide

Come curare la borsite

Ecco cosa bisogna fare per curare una borsite:

Riposo e cambiamento delle attività quotidiane

Se soffri di borsite devi stare a riposo ed evitare quelle attività che possano aggravare ed infiammare la borsa. Non devi né fare sport né stare in piedi per lunghi periodi di tempo.

Ghiaccio

Applicare del ghiaccio o un impacco freddo sull’area dolorante può aiutare a ridurre il dolore ed il gonfiore locali. Questo trattamento è raccomandato dopo qualsiasi attività fisica o attività che possa infiammare la borsa.

Farmaci antinfiammatori non steroidei

Farmaci antiinfiammatori non steroidei, come l’aspirina, l’ibuprofene ed il naproxene possono ridurre il gonfiore e l’infiammazione. Oltre a questo riescono anche ad alleviare qualsiasi dolore associato alla borsite.

Aspirazione per drenare la borsa

Se la borsa è significativamente gonfia, il medico vi raccomanderà sicuramente l’aspirazione o il drenaggio della borsa attraverso l’utilizzo di un ago. Subito dopo verrà eseguita un’iniezione di cortisone.

Iniezioni i corticosteroidi o steroidi

Se il riposo non dovesse bastare ad alleviare i sintomi della borsite, puoi chiedere al tuo medico di farti fare delle iniezioni di corticosteroidi. Poiché la borsa si trova ben al di sotto della pelle, il dottore userà l’ecografia per guidare l’iniezione. I corticosteroidi riescono a ridurre l’infiammazione ed il dolore causati dalla borsite.

Fisioterapia

La fisioterapia può allungare e rafforzare i muscoli della zona colpita dalla borsite, in modo tale da curarla e prevenirla. Il fisioterapista ti farà fare degli esercizi di movimento e di splintaggio.

Antibiotici

La borsite settica trocanterica richiede una cura con gli antibiotici. La scelta dell’antibiotico può essere influenzata da quale microrganismo sta causando l’infezione. La maggior parte delle persone che soffrono di borsite settica trocanterica, vengono curate con degli antibiotici orali. I casi più gravi possono richiedere il ricovero e la somministrazione degli antibiotici per via endovenosa.

Chirurgia

Anche se è raramente necessario, alcuni casi cronici di borsite richiedono un intervento chirurgico. L’intervento chirurgico maggiormente praticato per eliminare la borsite è la Borsectomia. In questo tipo di intervento chirurgico viene praticata un’incisione sulla zona colpita dalla borsite e successivamente viene eliminata la borsa infetta.

Come prevenire la borsite

Se hai intenzione di iniziare un allenamento ma non vuoi andare incontro ad una borsite, cerca di fare esercizi con un aumento della forza graduale e con tante ripetizioni. Se inizi a sentire un dolore insolito, interrompi subito quello che stai facendo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]