come fare la ceretta e zone del corpo

La ceretta è uno dei metodi più comuni ed economici per effettuare la depilazione del corpo. E’ una valida alternativa al rasoio, che però può provocare dolore ed irritazione se non effettuata da mani esperte. I risultati migliori si verificano soprattutto sul lungo periodo, in quanto lo strappo tende ad indebolire i follicoli del pelo che a lungo andare determinerà la ricrescita lenta dello stesso.

Di norma viene eseguita nei saloni di bellezza ma si può anche effettuare in casa, anche grazie alla composizione delle nuove cere in distribuzione, che sono delicate e composte da soli ingredienti naturali che non irritano e non danneggiano la pelle.

Le zone del corpo dove fare la ceretta

La ceretta può essere effettuata su tutte le parti del corpo, in particolare, le zone che possono essere depilate sono:

  • ascelle
  • inguine
  • gambe
  • braccia
  • per gli uomini includiamo anche petto e pancia.

Queste zone potranno essere trattate sia con il metodo fai da te che con l’aiuto di un’estetista professionista: nel primo caso sarebbe sempre consigliato essere con una seconda persona, essendo alcune zone non raggiungibili e di difficile lavorazione.

La zona delle ascelle è da considerarsi la più sensibile e si dovrà prestare molta attenzione nel riuscire a non rendere la depilazione sgradevole e dolorosa, essendo la zona non piatta e difficile da trattare.

zone del corpo per ceretta

Come fare la ceretta sul corpo?

Prima di tutto si dovrà iniziare con l’acquisto del materiale necessario per effettuare la ceretta in maniera corretta:

  • Ceretta (a caldo o freddo)
  • Strisce depilatorie

oppure

  • Kit striscia depilatoria già compresa di ceretta

Qualsiasi sia la scelta nell’acquisto si raccomanda di seguire scrupolosamente le istruzioni prima di procedere.

E’ importante evitare che i peli siano troppo lunghi, rischiando di sentire un dolore acuto e – in secondo luogo – si potrebbe andare a spezzare in due il pelo, invece di strapparlo estrapolandolo dalla radice. La pelle della zona corpo scelta dovrà essere asciutta e secca, non dovranno quindi essere applicati oli o creme.

Applica la cera calda oppure la striscia dopo aver scaldato la cera – già presente – con le mani. Successivamente ricorda che lo strappo deve essere effettuato in contropelo, applicando una pressione sulla zona della pelle circostante per non sentire troppo dolore. Lo strappo dovrà essere fatto in maniera secca e rapida.

Esegui l’azione su zone piccole senza avere fretta di terminare.

Scegli la cera con ingredienti naturali e delicati, soprattutto per le pelli che risultano essere sensibili e facili all’arrossamento. Al termine del lavoro tratta la zona con una crema post depilatoria o con del semplice borotalco.

Ceretta viso: pro e contro

La ceretta al viso comprende le zone dei baffetti per le donne, barba per gli uomini e sopracciglia. In altri rari casi si può anche utilizzare per ridurre o eliminare la peluria su varie zone del viso, che variano da soggetto a soggetto.

La ceretta è uno dei metodi più utilizzati e sicuramente più economici che si possono attuare, sia con l’aiuto di un’estetista professionale sia con il metodo fai da te direttamente a casa propria, questo sicuramente è un ottimo vantaggio.

Il consiglio è sempre quello di cercare di farsi aiutare: se non si vuole andare da un’estetista per mancanza di tempo chiedere l’aiuto ad un amico o amica al fine di rendere l’esperienza piacevole, meno dolorosa e precisa.

Nel farlo completamente da soli si può incorrere in qualche piccolo errore o distrazione che potrebbe portare a sgradevoli conseguenze.

Come fare la ceretta sul viso?

Come accennato, la zona che di norma viene depilata dalla ceretta comprende i baffetti per le donne, la barba negli uomini e le sopracciglia. In alcuni casi a seconda del soggetto potrebbe essere necessaria anche la depilazione per della peluria sparsa sul viso.

Per depilare questa zona si richiede molta precisione in quanto – oltre ad essere molto delicata- si può incorrere ad errori che sono difficilmente risolvibili a breve:

  • le sopracciglia dovranno essere uguali dopo la depilazione con la ceretta. Potranno essere successivamente corrette con la matita apposita per il make up ma sarebbe preferibile non andare a fare buchi o strappare peli dove non è necessario;
  • i baffetti sembrano facili da trattare, invece la zona tra naso e bocca e molto delicata. Se la ceretta non viene fatta in maniera corretta si rischia di ottenere un’irritazione della zona del labbro superiore molto acuta e fastidiosa;
  • la barba nell’uomo è decisamente in zona sensibile e facilmente irritabile. In questo caso ricorrere al fai da te in solitaria potrebbe risultare molto difficile, sia che la scelta ricada su una depilazione totale che su una parziale.

La procedura varierà a seconda della zona interessata ma di norma viene utilizzata la cera e strisce depilatorie in tessuto:

  1. la cera viene applicata sulla zona interessata seguendo la crescita del pelo;
  2. viene applicata la striscia depilatoria con una leggera compressione della stessa e si attendono dieci secondi;
  3. una mano andrà a “tirare” la zona circostante la striscia depilatoria e con l’altra si procederà ad uno strappo deciso e fluido, sempre in contropelo;
  4. l’azione andrà ripetuta sino alla completa depilazione della zona interessata.

Nella maggior parte dei casi viene poi applicato un gel lenitivo ed idratante alla malva oppure aloe vera.

Tipologie di ceretta

Dopo aver visto le parti del corpo che è possibile depilare, è fondamentale comprendere come scegliere la ceretta più adatta al proprio tipo di pelle, quali sono le differenze tra le varie tipologie di cerette e quali sono le più efficaci, oltre a comprendere per ognuna di esse i pro e i contro.

Tra le tipologie di cerette più utilizzate per il corpo ed il viso, vi sono:

  • Ceretta araba
  • Ceretta brasiliana
  • Ceretta allo zucchero
  • Ceretta resina
  • Black Wax
  • Ceretta a caldo
  • Ceretta a freddo

A seconda delle sostanze che vengono utilizzate, la ceretta può essere suddivisa in due categorie:

  • Cerette idrosolubili
  • Cerette liposolubili

Ceretta fai da te

Tutte noi, almeno una volta, abbiamo provato a realizzare una ceretta fai da te direttamente in casa, non sempre però i risultati si sono rivelati soddisfacenti, questo perchè, per avere successo nel fare la ceretta a casa, è necessario seguire alcune istruzioni mirate per prepararla e per procedere al meglio, ed ottenere così una depilazione perfetta.

I vantaggi della ceretta fatta in casa sono molti, tra cui la possibilità di usare ingredienti naturali, risparmiare budget e la possibilità di nutrire la pelle a fondo riducendo le infiammazioni.

Gli accessori per fare la ceretta in casa

Se vuoi effettuare la ceretta in casa, a seconda della tipologia scelta e della parte del corpo interessata, è necessario avere a disposizione i seguenti accessori:

  • Rullo per ceretta
  • Cera per ceretta
  • Strisce per ceretta
  • Crema anestetizzante per ceretta
  • Fornello per ceretta
  • Macchinario per ceretta
  • Spatola per ceretta
  • Lettino estetista per ceretta
  • Kit per ceretta
  • Macchinetta per ceretta a caldo
  • Pentolino per ceretta
Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]