Sky Arte ha pensato ad un regalo speciale da fare ai suoi telespettatori per la giornata di San Valentino che sta per arrivare: una speciale maratona notturna interamente dedicata al magazine Dago in the Sky, condotto da Roberto D’Agostino e realizzato in collaborazione con Anna Cerofolini.  La maratona non stop prenderà, per l’occasione della ricorrenza che pone al centro i sentimenti, il titolo di Dago in Love.

L’appuntamento con il famoso magazine di intrattenimento, arte ed informazione è per le ore 23:40 di domani sera, 14 febbraio, sul canale satellitare della rispettiva rete dedicata alle arti. Andranno in onda ben 10 puntate del programma e, soprattutto, ci si concentrerà appunto sui sentimenti.

La prima puntata, dal titolo “Connessioni pericolose” indaga l’amore dei nostri tempi, e cioè quel sentimento che oggi si relaziona (diversamente da quanto avveniva nel passato) con social networks e chat di ogni genere. Naturalmente, non tralasciando di puntare l’attenzione sulle insidie che nasconde la rete anche in questo senso e non facendo mancare riferimenti storici che andranno indietro fino al secolo dei lumi.

Seguiranno altri episodi che vedranno, tra gli altri, Carlo Verdone come ospite d’onore (nella puntata “Farmacia, la nuova chiesa”, incentrata sull’incontro-scontro tra sacro e profano). Chiuderà la maratona la puntata intitolata “Robot”: una disamina lucida sulla paura e sull’incertezza data dal pensiero del domani e da quello che, anche in senso negativo, potranno rappresentare le macchine per il futuro dell’uomo.

Il programma di Roberto D’Agostino va in onda su Sky Arte dal 2015. La nuova serie del format, in onda dal novembre del 2017, ha una tematica specifica che è quella del mondo digitale e di come le nuove tecnologie abbiano modificato il nostro sentire a livello artistico, nel campo della moda, del desgin, della scultura, della pittura ed in molti ambiti ancora. In questa chiave, Roberto D’Agostino si pone non solo come un presentatore ma come colui che con l’occhio critico vuole indagare le trasformazioni in atto nel mondo contemporaneo, con fare esplosivo e provocatorio.