Il trapezio è un muscolo delle spalle che abbassa, eleva, ruota ed adduce la scapola esternamente. Anche per questo muscolo ci sono degli esercizi specifici da poter fare per svilupparlo e tenerlo in forma, descritti in seguito.

Esercizi per il trapezio

Degli esercizi per allenare il trapezio, ce ne sono diversi da fare con manubri ed attrezzature che si trovano in palestra, come:

  • le alzate laterali con due manubri, che si eseguono piedano il busto a 90°;

  • l’Arnold press, in cui le alzate con i manubri si eseguono stando seduti su una panca;

  • lo Shrugs bilanciere in piedi, che allena soprattutto la parte superiore del trapezio;

  • le aperture Peck Back, che si possono effettuare con l’apposita attrezzatura;

  • il single Arm Press Manubri presa neutra, che consiste nell’afferrare un manubrio con la mano destra e tenetelo alla spalla, mentre con la mano rivolta verso l’orecchio lo si spinge verso l’alto, mantenendolo dritto, per poi tornare lentamente al punto di partenza;

  • il lat machine avanti, con la presa prona e larga;

  • le trazioni alla sbarra;

  • il facepull.

Oltre a questi esercizi, ce ne sono altri che si possono fare usando bilancieri ed altri attrezzi, ma è sempre meglio farsi consigliare dagli esperti. Ciò vale anche per chi si allena a casa che può comunque usare dei pesi o degli oggetti che possono essere usati come questi ultimi (come delle bottiglie o dei libri). In media, si consiglia di farne dalle otto alle dieci serie per il trapezio, a settimana, raggiungendo un passio di venti o venticinque serie.

Per allenare il trapezio e alcuni consigli

Gli esercizi nell’area del trapezio sono utiti per migliorare la schiena, andando a completare l’allenamento delle spalle. Certo, chi ha avuto dei problemi in questa area del corpo farebbe meglio a consultare il proprio medico prima di iniziare un programma di allenamento che prevede anche questi esercizi.

E’ bene fare attenzione, soprattutto se si eseguono questi esercizi per la prima o se si è in sovrappeso, per evitare delle contratture del trapezio. Essa colpisce dei nervi e si può avvertire dolore per tutta quell’area del corpo. Se si dovesse verificare tale problema, è importante rivolgersi ad uno specialista (di solito un fisiatra) che dopo aver effettuato degli esami potrà prescrivere la terapia giusta, che può prevedere degli impacchi freddi o caldi, dei farmaci e dei trattamenti per rilassare i muscoli.

Importante, quando si fa un qualunque tipo di allenamento, è curare la propria alimentazione. Oltre ad evitare cibi spazzatura, ricchi di grassi o zuccheri, è bene mangiare frutta, verdura e, per i muscoli, assumere alimenti ricchi di proteine, come il pesce, la carne bianche ed alcuni derivati del latte. Se è necessario, si possono trovare anche diversi integratori.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]