La fatturazione elettronica non è nata poi chissà da quanti anni. Diventa infatti obbligatoria nel 2014 verso la Pubblica Amministrazione. Nel corso del tempo poi si è evoluta, sino all’introduzione nel 2017 del Sistema di Interscambio. Poi con la Legge di Bilancio 2018 diventa obbligatoria per la maggior parte delle partite IVA, con validità a decorrere dal 1 gennaio 2019. Da quel momento la maggior parte dei contribuenti sfrutta quotidianamente questo importante strumento. Diventa parte integrante del modo di fare business. Credere che ne diventi parte integrante solo a causa dell’obbligatorietà è del tutto sbagliato. Ne diventa parte integrante perché sono indubbi i vantaggi che comporta. È infatti un primo importante passo verso la digitalizzazione del nostro paese.

La digitalizzazione, una rivoluzione che può migliorare il nostro Bel Paese

La fatturazione elettronica, come abbiamo detto, è un primo passo verso la digitalizzazione del nostro paese. Che cosa permette di ottenere la digitalizzazione? Permette di diventare moderni, tecnologici, al passo coi tempi che corrono ovviamente. Permette di semplificare i processi. Permette di diventare anche molto più produttivi. Attenzione, è il primo passo verso la digitalizzazione. Questo significa che le aziende non possono di certo fermarsi solo a questo. Devono mettere in atto anche altri processi digitali se desiderano davvero migliorare il loro business. Come primo passo però non è niente male, perchè i miglioramenti che permette di ottenere sono davvero incredibili. Andiamo a scoprirli insieme.

Fatturazione elettronica: tutti i vantaggi che è possibile ottenere

Come abbiamo detto, la fatturazione elettronica è un primo passo verso la digitalizzazione che deve essere considerata come un processo estremamente importante per le realtà del nostro paese. Cerchiamo però di vedere da vicino tutti i vantaggi che la fatturazione elettronica comporta per il business.

Ecco una lista di tutti i vantaggi:

  • Risparmio economico. Il risparmio economico è oggi come oggi una priorità per ogni azienda. Solo risparmiando soldi si ha modo di mantenere i propri prezzi concorrenziali e di raggiungere un numero maggiore di clienti. Solo risparmiando soldi si ha modo di dare valore agli introiti. È difficile risparmiare, ma la fatturazione elettronica permette effettivamente di farlo. Consente di evitare infatti molte spese mensili, come l’acquisto di carta da stampante, inchiostri, buste postali, francobolli, raccoglitori per archivio. Consente di evitare l’acquisto di una stampante, la sua costante manutenzione nel corso del tempo, la sua sostituzione in caso di problemi e danni. Sono spese che sembrano irrisorie, ma in realtà non lo sono affatto. Gravano in modo importante alla fine dell’anno sul patrimonio aziendale.
  • Risparmio di tempo. Redigere una fattura elettronica corretta, priva quindi di errori, è davvero molto semplice e soprattutto veloce. È veloce soprattutto scegliendo di fare affidamento su una delle innovative piattaforme specializzate, come click, che automatizzano la maggior parte dei processi. Si risparmia quindi moltissimo tempo. Si risparmia tempo anche perchè le fatture vengono inviate al destinatario in modo immediato, non come quando si invia una fattura cartacea per posta. Di conseguenza è più veloce anche ottenere il saldo delle fatture.
  • Produttività, efficienza, concorrenzialità. L’automazione dei processi fa sì che le proprie risorse amministrative possano concentrare la loro attenzione su attività molto più importanti per lo sviluppo aziendale. Questo significa ottenere maggiore produttività, maggiore efficienza. Questo significa mettersi sulla strada della concorrenzialità.
  • Sostenibilità ambientale. Infine è importante ricordare che se non si usa la carta, non si favorisce il disboscamento. Se non si usano inchiostri e si minimizzano i macchinari elettrici, non si crea inquinamento. Insomma, anche dal punto di vista ambientale la fatturazione elettronica ha indubbi vantaggi.

La fatturazione elettronica contro evasione ed elusione fiscale

La fatturazione elettronica è diventata parte integrante del business odierno, non solo perché si tratta di un processo ormai obbligatorio per la maggior parte delle partite IVA, ma anche perché si tratta di un processo che comporta indubbi vantaggi. Tutti i vantaggi che abbiamo sopra elencato sono davvero incredibili, se si pensa che questo è solo un piccolo cambiamento. Sono vantaggi che fanno crescere e sviluppare le aziende, sia quelle grandi che soprattutto quelle piccole. Sono vantaggi che fanno crescere il paese nella sua interezza.

Ma ancora non è tutto. La fatturazione elettronica è infatti un valido strumento contro l’evasione e l’elusione fiscale. L’evasione è un fenomeno purtroppo crescente nel nostro paese. È un fenomeno che deve essere contrastato per il bene tutti. Se l’evasione è presente in dosi massicce, ci sarà sempre qualcuno che paga più tasse rispetto agli altri. Ci saranno sempre casse statali vuote e pochi soldi a disposizione per la scuola, per la salute, per rimettere a nuovo strade e città, per il trasporto pubblico e simili. Sì, si tratta davvero di un problema che deve essere risolto al più presto. Se la fatturazione elettronica può essere di aiuto, ben venga.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]