Situazione sempre più tesa nel governo tra Lega e Movimento 5 Stelle. Come sempre è Salvini il protagonista principale di questa diatriba che questa volta coinvolge la Flat tax. La Flat Tax è un qualcosa su cui Matteo Salvini e la Lega hanno puntato moltissimo durante la campagna elettorale e su cui il vicepremier non è assolutamente in grado di negoziare. Per questo motivo il Ministro Salvini ha minacciato Giovanni Tria, che invece sta facendo muro contro questa Flat tax, di far cadere il governo se non dovesse accettarla.

Scontro sulla Flat Tax

La situazione si fa sempre più tesa e Matteo Salvini non scherza sulla Flat Tax, a cui Giovanni Tria si sta opponendo. Salvini ha recapitato questo messaggio non solo a Tria ma anche direttamente al premier Giuseppe Conte, per far sì che esso possa mediare ed eviti di far saltare il governo. Matteo Salvini infatti ha detto che comunque lui vuole andare avanti con questa proposta e che se non dovesse avere il loro appoggio comunque vuole portare avanti la legge e cercherà di farlo con chi può appoggiarlo.

Salvini dice questo anche forte dell’appoggio di Fratelli d’Italia e Forza Italia. LA situazione è tesa. Il Ministro Tria sta preparando un Def che andrà proprio ad accertare e certificare la crisi economica in cui versa l’Italia. La crescita prevista era di circa il 1% ma in realtà essa sarà destinata a scendere addirittura dello 02%. Anche il rapporto tra deficit e PIL varierà moltissimo perché arriverà a toccare il 2,4% dal 2,04% di partenza.

La posizione di Tria

La situazione è molto complicata e la situazione sta peggiorando all’interno del governo. Tria non appoggia la Flat Tax proprio perché per lui è infattibile visti i dati economici. Egli infatti ha sempre fatto muro contro la legge e contro Salvini dicendo che è impossibile applicarla e questa condizione economica impedisce di farlo.

Salvini però non sembra volersi fermare davanti a nulla ed è così disposto a chiedere l’appoggio del centro-destra, che in parte aveva abbandonato, per creare il governo con il Movimento 5 Stelle. Sta di fatto che la situazione non sta procedendo nel migliore dei modi poiché il contratto di governo inizialmente stipulato sta avendo delle modifiche e le parti non sono d’accordo su molti punti.

Il botta e risposta tra Salvini e Di Maio di certo non aiuta questa situazione e la paura di arrivare ad uno scontro finale che davvero possa mettere in crisi questa maggioranza e quindi riportare l’Italia in una situazione di caos, è concreta. Tria sta continuando a rimandare la decisione sulla flat Tax ma prima o poi si dovrà arrivare ad un dunque. E’ necessario prendere delle decisioni a riguardo anche e soprattutto per il bene del paese.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]