In inverno, non mancano certo le attività sportive da praticare, e c’è chi attende tutto l’anno per praticare lo sci o lo snowboard sulla neve. Ma quali sono gli sport invernali più amati? Come è meglio vestirsi ed attrezzarsi per praticarli?

Gli sport più popolari

Nella stagione più fredda dell’anno, lo sport più amato è sicuramente lo sci di fondo, amato soprattutto tra le Alpi e i paesi nordici. In questi paesi, infatti, lo sci veniva usato come mezzo per muoversi e procurarsi il cibo, ma già nel medioevo diventò anche uno sport. Per praticare questa attività, sempre su un terreno ricoperto dalla neve, è necessario imprimere la spinta più forte nelle gambe, seguiti dagli altri movimenti corporei.

Allo sci di fondo, si può affiancare quello alpino, praticato per l’appunto sulle Alpi. Oltre a lanciarsi, questo sport ha come scopo anche quello di risalire la montagna, con l’attrezzatura giusta, a cominciare dagli sci larghi. Più sicuro, e forse adatto a chi è poco esperto, è lo scialpinismo, che non prevede dei salti particolari, ma permette di godersi il panorama della montagna, ma richiede più energia.

Tra gli altri sport, si possono includere:

  • lo snowboard, in cui viene usata una tavola, anziché gli sci, il che richiede tecnica e velocità. C’è da dire che questo sport non è dei più sicuri, e come per lo sci si rischia di procurarsi contusioni, fratture ed altre ferite del genere;
  • la ciaspolata, un’escursione sulla neve, da praticare con le racchette, e richiede una certa attrezzatura;
  • il pattinaggio sul ghiaccio, soprattutto quello artistico, è uno degli sporti olimpici più seguiti, in cui i movimenti sono accompagnati dalla musica, e si può praticare da soli o con il proprio partner;
  • l’hockey, popolare soprattutto negli Stati Uniti e in Canada (dove è nato), che consiste nel colpire un piccolo disco e lanciarlo nella porta avversaria, per ottenere dei punti.

Come attrezzarsi

Per praticare sport invernali, o semplicemente per fare sport come la corsa anche in inverno, occorre attrezzarsi nella maniera giusta. Ogni sport è diverso, ma per tutti è fondamentale l’abbigliamento adatto. Nei negozi di articoli e completi sportivi si possono di sicuro trovare quelli giusti, ma è fondamentale:

  • vestirsi a strati, assicurandosi che i capi siano sintetici e permettano alla pelle di respirare, evitando così di bagnarsi. Tra i tessuti, sono preferibili la lana e il pile, ed è bene portarsi dietro sempre qualche indumento di ricambio, per non rimanere bagnati a lungo;
  • non indossare del cotone, perché assorbe il sudore, e il contatto tra quest’ultimo e il freddo ha sempre conseguenze negative;
  • indossare dei guanti, in modo da mantenere anche le mani asciutte;
  • coprirsi la testa, e in particolare la bocca, quando fa freddo, perché il viso rilascia più calore rispetto ad altre parti del corpo;
  • indossare calze e scarpe che non siano troppo strette, in modo che la circolazione sanguigna non rallenti, e le scarpe devono proteggere bene i piedi, con un’ulteriore protezione, soprattutto se si deve restare fermi sulla neve o su qualche altra strada ghiacciata.
Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]