C’è molta attesa per l’arrivo sul mercato dei tre nuovi iPhone che dovrebbero essere rilasciati a settembre. Nono sono più giunte informazioni per l’iPhone meno costoso che, invece, sembrava non dovesse essere pronto per l’uscita settembrina. I problemi erano probabilmente dovuti allo schermo che poteva far slittare la sua uscita. Per ora, di queste problematiche e di questo possibile ritardo, non si è più parlato. S è invece molto parlato delle nuove funzionalità che, fino ad ora, erano rimaste nascoste.

Uno dei veri e propri tabù che ha abbattuto iPhone è quello della dual sim. I prossimi modelli dovrebbero avere tutti e tre questa possibilità di utilizzare la dual sim. Di concreto e ufficiale non c’è nulla. Apple ha cercato di tenere completamente segreto tutto quello che riguarda questi due modelli, ma qualche informazione è trapelata.

Dalle foto rubate all’iPhone 9 e iPhone X Plus, pare che sia presente proprio una sorta di cassettino, che nelle immagini diffuse è stato cerchiato in rosso, che avrebbe la funzione di supporto per la dual sim. Fino a questo momento Apple non aveva mai lanciato nulla di simile ma pare abbia deciso di adeguarsi alle strategie già presenti sul mercato.

Apple Dual sim

Nonostante molto già si sappia dei nuovi iPhone in arrivo, come ad esempio le caratteristiche del nuovo iPhone più economico, la funzione dual sim è quella che più di tutti stupisce. Il mercato della telefonia è molti anni che sfrutta questa possibilità di avere due schede, ma iPhone non aveva mai progettato un modello simile. Il fatto di voler introdurre questa modalità anche per i suoi modelli è di certo un segno del fatto che non c’è solo la volontà di rinnovarsi ma anche quella di competere su tutti i fronti.

Ad Apple pare non bastar più avere uno smartphone già di per se estremamente innovativo e avanzato. Il monopolio vuole tradursi per tutti i campi e vuole farlo per potersi affermare con ancora più forza. L’idea che una funzionalità già presente sul mercato da molto tempo, venga rinnovata da Apple, rende queste edizioni ancora più ghiotte.

Per sapere quali saranno davvero tutte le novità non resta che attendere ancora un mese e poi tutto verrà svelato. La data di presentazione non è ancora certa al 100% ma nulla lascia presagire che possa esserci un ritardo. Nono resta dunque che attendere i nuovi sviluppi e vedere se trapela ancora qualcosa che dia indicazione sui nuovi modelli.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]