L-Carnitina è un derivato dell’aminoacido presente in natura che viene spesso assunto come integratore ed è uno degli ingredienti contenuti nel Black Latte.

La L-Carnitina aiuta effettivamente a perdere peso? Scopriamolo in questa guida.

L-Carnitina: che cos’è?

La L-Carnitina è un integratore alimentare che può aiutare a perdere peso e a ritrovare il peso forma ideale.

Svolge un ruolo cruciale nella produzione di energia e aiuta a “trasportare” gli acidi grassi nei mitocondri delle cellule.

I mitocondri agiscono come “motori” all’interno delle cellule, bruciano gli acidi grassi per creare energia utilizzabile.

Il nostro corpo può produrre L-carnitina dagli aminoacidi lisina e metionina.

Affinchè il nostro corpo lo produca in quantità sufficiente, ha bisogno di molta vitamina C o acido ascorbico.

Oltre alla L-Carnitina prodotta nel corpo, si può trovare anche nei cibi di origine animale come la carne o il pesce.

I vegani o le persone con determinati problemi genetici potrebbero non essere in grado di produrne a sufficienza.

L-Carnitina: le tipologie

La L-Carnitina è la forma biologicamente attiva di carnitina, che si trova nel corpo, negli alimenti e nella maggior parte degli integratori.

Ecco i diversi tipi di carnitina:

  • D-carnitina: questa forma inattiva può causare una carenza di carnitina nel corpo inibendo l’assorbimento di altre forme più utili,
  • Acetil-L-carnitina o ALCAR è efficace per il cervello. Gli studi suggeriscono che potrebbe essere benefica soprattutto per le persone affette da malattie neurodegenerative,
  • Propionil-L-carnitina adatta per chi ha problemi circolatori, come la malattia vascolare periferica e l’ipertensione. Aiuta ad aumentare la produzione di ossido nitrico, migliorando il flusso sanguigno,
  • L-carnitina L-tartrato si trova negli integratori sportivi per il suo rapido assorbimento. Può aiutare a ridurre i dolori e gli sforzi muscolari.

Per la maggior parte delle persone, l’acetil-L-carnitina e L-carnitina sembrano essere le più efficaci.

L-Carnitina: aiuta a perdere peso?

Gli integratori a base di L-Carnitina aiutano a perdere peso? Grazie alla L-Carnitina non sempre è possibile “bruciare” più acidi grassi per produrre energia.

Il corpo umano è estremamente complesso e i risultati degli studi condotti sugli uomini e sugli animali sono contrastanti.

Uno studio di otto settimane condotto su un campione di 38 donne ha messo in evidenza che non vi era alcuna differenza nella perdita di peso tra coloro che assumevano L-carnitina e quelli che non l’assumevano.

Inoltre, cinque soggetti che hanno partecipato allo studio, e che hanno assunto L-Carnitina, hanno manifestato nausea o diarrea.

Un altro studio ha rilevato l’effetto della L-carnitina sulla combustione degli acidi grassi durante un allenamento di 90 minuti: quattro settimane di assunzione di integratori non aumentavano il consumo di grassi.

Tuttavia, un’analisi di nove studi condotti sugli individui obesi ha rilevato che le persone hanno perso circa 2,9 kg di peso in più grazie ai benefici della L-carnitina.

Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare i benefici della L-carnitina in una popolazione più giovane e più attiva.

Uno studio condotto su un campione di persone affette da diabete di tipo 2 ha messo in evidenza che gli integratori di carnitina aiutano a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

 

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]