Anche l’estate sembra aver dato l’ultimo colpo di coda per lasciar spazio al maltempo e all’autunno in modo definitivo.

Su tutta l’Italia sono previste nelle prossime ore ondate di gelo provenire dal sud e soprattutto precipitazioni su tutti i versanti. Già in queste ore in molte regioni hanno iniziato a manifestarsi le prime nubi temporalesche e i rovesci si stanno man mano spargendo a macchia d’olio. In particolar modo nelle regioni del sud e del centro Italia si stanno abbattendo forti piogge e i problemi relativi al maltempo non mancano.

Una fredda corrente proveniente dal Nord Africa sta rapidamente risalendo la penisola portando forti piogge e moltissimi disagi su molte regioni. In particolar modo è molto critica la situazione che si sta verificando in Sardegna.

Forti disagi per il maltempo

In Sardegna nella mattinata di oggi si sono verificati molti disagi a causa delle piogge e dei rovesci in particolar modo concentratisi sul cagliaritano. Il versante Sassarese e tirrenico hanno risentito moltissimo della corrente fredda proveniente da sud e si sono trovate ad affrontare rovesci importanti e temporali di forte intensità.

In particolar modo a Sassari i rovesci superano i 90 mm e i disagi non sono mancati. Soprattutto gli allagamenti l’hanno fatta da padrone in queste difficili ore in cui gli allagamenti non sono mancati nemmeno nel cagliaritano. La circolazione è risultata molto difficoltosa e in alcuni tratti ha subito notevoli rallentamenti. La sicurezza delle strade e dei collegamenti deve essere continuamente monitorata poiché il maltempo non accenna a diminuire.

Nei prossimi giorni è atteso l’arrivo del grande freddo anche sulle regioni del nord Italia spazzando definitivamente via l’estate. Soprattutto nella giornata di sabato e domenica ci si aspettano forti piogge su tutte le regioni del nord Italia e per questo motivo la situazione verrà monitorata fin dalle prime ore.

Viene messa in particolar modo sotto stretta osservazione la Liguria che a causa del crollo del ponte Morandi già deve affrontare moltissimi disagi. I trasporti e i collegamenti sono fortemente a rischio e si cerca di prevenire un’eventuale peggioramento della viabilità. L’anno scorso la Liguria fu una delle regioni più colpite dal maltempo e se dovesse ripetersi i disagi saranno maggiori a causa della situazione.

Per questo motivo tutte le forze in causa si stanno mobilitando per fronteggiare al meglio l’arrivo delle perturbazioni già dalle prossime ore. Non è escluso che già nella tarda serata di domani si verifichino rovesci importanti.