Incendio scoppiato nelle prime ore dell’alba a Murano e costato la vita a due anziani. Le notizie a riguardo non sono ancora chiarissime soprattutto sulle motivazioni che hanno portato allo scoppio dell’incendio. Purtroppo per la coppia di anziani non c’è stato nulla da fare nonostante il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco.

L’incendio a Murano

L’incendio in quel di Murano si è sviluppato nelle prime ore dell’alba in una palazzina a tre piani all’interno di una delle abitazioni. In particolar modo l’incendio è avvenuto a Bresaggio, nella piccola isola di Murano. Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorsi. I Vigili del Fuoco hanno provato a lungo a domare le fiamme che ormai avevano invaso completamente l’abitazione. Le operazioni hanno infatti richiesto un lungo e difficoltoso intervento.

La coppia di anziani è stata ritrovata al primo piano della palazzina quando sono entrati i vigili con gli autorespiratori. La coppia aveva rispettivamente 94 e 96 anni e per loro  non c’è stato più nulla da fare. Ad ucciderli è stata l’intossicazione provocata dal fumo che li ha soffocati. Al piano terra è invece residente una donna di 45 anni, anche lei rimasta ferita nell’incendio.

La donna ha riportato diverse gravi ustioni si tutto il corpo ma fortunatamente è viva. E’ riuscita ad uscire da sola dalla casa in fiamme nonostante le ferite ed è stata immediatamente soccorsa dal personale medico del 118. In seguito è stata trasferita all’ospedale di Padova proprio per arginare la situazione grave di ustioni su buona parte del corpo. Non si hanno ulteriori notizie a riguardo.

Le squadre di soccorso sono intervenute tempestivamente ma le fiamme hanno avvolto lo stabile molto velocemente e dunque non sono riuscite a far nulla per i due anziani. la donna che è riuscita a fuggire, infatti, l’ha fatto autonomamente. Al momento si cerca di chiarire quali siano state le cause dell’incendio e da dove sia partito.

Le cause dell’incendio

Sono in corso delle indagini per capire da dove sia partito l’incendio. Esso si è sviluppato molto rapidamente e sembra essere partito proprio dall’appartamento dei due anziani. Le cause sono ancora da chiarire ma sembra alquanto improbabile un’origine dolosa. Probabilmente è stato dimenticato acceso qualcosa all’interno dello stabile e da lì si è sviluppato l’incendio.

Fortunatamente non ci sono altri feriti ne intossicati nonostante le fiamme si siano propagate all’interno di tutta la palazzina. La donna rimasta ustionata abitava al piano inferiore rispetto ai due anziani e sembra essere stata l’unica coinvolta. Probabilmente l’incendio sviluppatosi all’interno dell’appartamento dei due ne ha provocato l’intossicazione e ha impedito loro di fuggire. Sicuramente l’età avanzata non ha aiutato loro nel salvarsi. Per ora non ci sono altre notizie a riguardo e si attendono aggiornamenti sullo stato di salute della donna ustionata e sulle cause dell’incendio.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]