L’associazione siciliana “Le soste di Ulisse” sta preparando due importantissime giornate dedicate alla cucina gourmet. Saranno le giornate di domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile ad essere protagoniste di questo importante evento organizzato in Sicilia. La meta scelta per questo importante evento è Siracusa. Il nome della rassegna “Sicilia da vivere. Terre, mari e uomini” ha come scopo quello di unire tutte le eccellenze siciliane in un’unica giornata.

La cucina gourmet de “Le soste di Ulisse”

Questo importante evento è stato organizzato proprio per far conoscere e valorizzare ancora di più i prodotti del territorio siciliano. Molti piatti siciliani verranno rivisitati in chiave moderna. La proposta è molto variegata e davvero per tutti i palati. L’intento è quello di presentare tutta l’offerta che la tavola siciliana può dare, sia come qualità che eleganza.

La formula è pensata soprattutto per le famiglie e per permettere loro di divertirsi assaggiando i sapori tipici della cucina siciliana in tutte le sue vesti. Questi due giorni, infatti, prevedono anche una serie di eventi organizzati proprio per unire tutte le caratteristiche di questa terra e per permettere agli ospiti di mangiare e divertirsi.

Eventi e tanto divertimento con la partecipazione di Salvo Ficarra

Gli eventi proposti hanno come scopo anche quello di divertire i partecipanti e per far questo è stato scelto Salvo Ficarra del duo Ficarra e Picone che sarà lì in qualità di ambasciatore.

Se gli eventi prevedono anche tante occasioni di divertimento quello che però rimane davvero centrale è la cucina. per questo motivo non mancheranno gli appuntamenti con i grandissimi chef del nostro paese. Un nome su tutti Antonino Cannavacciuolo, uno degli chef più rinomati e anche amati della tv.

L eccellenze della cucina saranno poste sempre al primo piano. Questo è un evento che ha come scopo quello di far conoscere e anche di sensibilizzare non solo i siciliani ma tutti coloro che vorranno partecipare. Il nostro paese è una miniera di risorse che vale la pena sfruttare al meglio. Per questo motivo è importante creare eventi che possano promuovere il territorio in questo modo.

“Le soste di Ulisse” ha proprio come obiettivo la promozione di questa terra e delle sue risorse, in questo caso enogastronomiche. L’abbinamento dei pregiati vini siciliani alla cucina gourmet è di certo qualcosa da non perdere. E’ importante che il patrimonio italiano di ogni tipo venga conosciuto e soprattutto promosso a tutti i livelli. Dare risalto a questo significa anche e soprattutto lavorare per un turismo di vario tipo che punta a tutti gli aspetti del nostro paese.

L’Italia è una miniera di risorse da valorizzare e sfruttare. La cucina è di certo una delle migliori che vale la pena declinare in tutte le forme possibili.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]