Grandissime novità in arrivo per tutti i fan di Apple.

Tra pochi giorni ci sarà l’evento targato Apple dedicato al settore dell’educazione che avrà come tema centrale proprio lo sviluppo di software per l’educazione e l’insegnamento.

Quali sono le novità in arrivo

Sicuramente la novità più sorprendente è il nuovo IPad in arrivo appositamente pensato per scopi educativi.

Oltre al software pensato per l’insegnamento la novità più rivoluzionaria è di certo il prezzo.

Apple ha deciso di lanciare questa linea di IPad decisamente più economici proprio per dare la possibilità agli istituti di dotarsene per un migliore insegnamento.

Già lo scorso anno, Apple, aveva lanciato sul mercato IPad 2017, un tablet low cost che aveva riscosso grande successo di pubblico.

Il tablet, infatti, non aveva solo un prezzo molto competitivo pari a 300 euro, ma anche buone prestazioni grazie ad un processore A9.

Con il nuovo IPad si vuole scendere a circa 260 euro proprio per favorire le scuole nell’acquisto e competere con Google e i suoi Chromebook.

Come sarà il nuovo IPad

Le specifiche del nuovo tablet non sono ancora state rivelate ma dalle prime indiscrezioni pare che la scocca sia di certo simile ai modelli precedenti.

Anche a livello di processore non ci si dovrebbe spostare eccessivamente dai modelli di penultima generazione.

Forse non avremo un A9 come processore ma si passerà al successivo A10, che ha prestazioni migliori.

Le novità di Apple non riguardano solo IPad a anche una serie di nuovi laptop.

Il futuro laptop è il successore di MacBook Air e l’obiettivo della casa americana è anche in questo caso non varcare la soglia dei 1000 dollari.

L’obiettivo di Apple in questi ultimi due anni è stato proprio quello di mantenere l’esclusività del marchio ma cercando di andare incontro alle esigenze di tutti i consumatori.

Pensare ad una gamma di prodotti che siano in grado di fornire alte prestazioni a prezzi concorrenziali è di certo una strategia vincente che rende Apple ancora più competitiva.