Se fino a questo momento siamo stati abituati a smartphone fondamentalmente tutti uguali, è in arrivo una vera novità.

E’ in arrivo sul mercato mondiale il modello di smartphone Oppo Find X, che promette di rivoluzionare il concetto stesso di smartphone.

L’azienda produttrice cinese torna sul mercato con questa grande novità dopo il terremoto causato da Xiaomi.

Per farlo ha deciso di puntare completamente sulla novità e di proporre un modello che si distinguesse completamente da tutti gli altri smartphone in commercio.

La scelta è di certo coraggiosa ma era anche l’unica strada possibile per poter tornare ad essere interessanti e competitivi a livello mondiale.

Il nuovo Oppo Find X

La presentazione di questo nuovo modello è avvenuta a Parigi al Museo del Louvre, proprio a dimostrazione di quanto l’azienda cinese sia interessata all’Europa.

Questa location suggestiva era quasi d’obbligo per la casa produttrice concorrente di Xiaomi che le contende il quarto posto come produttore mondiale di telefonia.

Oppo ha scelto per il nuovo Find X il vetro per entrambe le parti dello smartphone, anteriore e posteriore.

Nella cornice in metallo laterale si inseriscono perfettamente i due pannelli, entrambi creati con una curvatura.

I bordi decisamente arrotondati danno una sensazione di continuità alla scocca, rendendola davvero interessante e unica nel suo genere.

Il tutto viene inoltre messo in risalto dalle cornici davvero ridotte ed essenziali.

Lo schermo ha una superficie che occupa quasi il 95% della parte anteriore dello smartphone, ottimizzando tuto lo spazio disponibile.

Sicuramente questo schermo possiede funzionalità e risoluzioni davvero molto avanzate a livello ingegneristico ma presenta anche qualche controindicazione.

Toccare lo schermo e attivarlo è davvero molto semplice, poiché basta un leggero tocco per sbloccare lo schermo touch.

Le dimensioni ricalcano quelle dello smartphone Galaxy S9 Plus ma ha uno spessore maggiore rispetto al modello proposto da Samsung.

Questo perché il meccanismo motorizzato responsabile della comparsa dei moduli grafici occupa molto spazio.

Le potenzialità della fotocamera

Quando si decide di avviare la fotocamera ecco che questo meccanismo motorizzato mostra la dual camera posteriore, immediatamente pronta per scattare.

Lo schermo può essere sbloccato tramite riconoscimento facciale e, a quel punto, trascinando verso l’alto è possibile aprire la fotocamera.

Sicuramente il nuovo Oppo Find X si propone come un’alternativa davvero valida e differente dagli altri smartphone.

L’azienda cinese è tornata in grande stile e sembra essere riuscita nell’intento di stupire i suoi utenti.

Per avere la prova definitiva sarà necessario attendere la messa in commercio del dispositivo ma le premesse sono di certo molto buone.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]