Nel 2022, si potrà fare un week-end più lungo, tra sabato 29 ottobre ed il 1° novembre, ma come passare questi quattro giorni? Dove ci si può recare? Per saperne di più, si può continuare a leggere questa pagina.

Cosa fare

Le scelte cosa fare in questo quattro giorni di sicuro non mancano. Tempo permettendo, al sud della Penisola c’è ancora chi fa dei bagni come se fosse ancora estate, ed un week-end al mare è ancora un’opzione, per molti italiani.

Non bisogna dimenticare, poi, che la sera del 31 ottobre è Halloween, una festa non italiana, ma che comunque in molti apprezzano, in particolare i bambini e i ragazzi, ma anche per gli adulti non mancano eventi e cene nei locali, in particolare in maschera.

I buongustai, invece, possono partecipare a diverse sagre, dedicate a cibi autunnali come la zucca o la castagna, come La dispensa del Fiè, una fiera gastronomica che si tiene il 31 ottobre 2022 nell’omonimo comune, oppure la sagra della castagna a Viterbo, il 29 ed il 30 ottobre. Così come ci sono le sagre, non mancano nemmeno degli eventi culturali, dalla mostre d’arte alle feste nei piccoli borghi.

I posti da vedere

Per questo ponte di fine ottobre, molti siti di viaggio e guide turistiche propongono anche diverse mete per chi desidera passare questi giorni di vacanza fuori. Tra queste mete si consigliano:

  • Lucca, che non solo è una bella città da vedere, ma dal 28 ottobre al 1° novembre ospita anche il Comics & Games, un festival su fumetti, serie televisive, videogiochi;
  • la Montagna pistoiese, in Toscana, che non solo è il luogo ideale per fare trekking, ma vi è anche il ponte sospeso più lungo del mondo, dal quale si può ammirare un suggestivo panorama;
  • Alba, dove si tiene la Fiera Internazionale del tartufo, ed oltre al mercato in cui comprare questo ingrediente, si possono assistere a show cooking e laboratori tenuti da degli chef;
  • Napoli, e per la precisione alla Napoli sotterranea, un percorso nel sottosuolo, dove si trova il substrato di quest’ultima, risalente a 5000 anni fa, che è di sicuro una meta adatta per chi desidera restare sul tema di Halloween;
  • Venezia, che per questo Halloween offre varie attività sia per bambini che per adulti, come dei tour guidati per i posti più “misteriosi” della città.

Se si desidera andare fuori dall’Italia, anche in questo caso c’è l’imbarazzo della scelta. Una tappa consigliata è sicuramente la Transilvania, in cui non solo si organizzano tour per le feste, ma si può visitare il vero castello di Dracula. Altre due mete sono di sicuro Edimburgo e Dublino, in quanto nella prima si può visitare il ben noto castello ed assistere al capodanno celtico, così come ad Edimburgo, dove ci si può recare in vari locali notturni.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]