Le vacanze di Natale sono un momento molto bello da passare in famiglia e quindi da condividere con le persone care con cui si fanno cenoni e pranzi speciali, tuttavia in questo periodo si rischia di eccedere davvero moltissimo con le calorie e si rischia poi di sentirsi gonfi e fuori forma. Proprio per questo motivo sarebbe opportuno cercare di non eccedere eccessivamente ma soprattutto di seguire una sorta di piano alimentare anche durante le feste, per poter mangiare ciò che si desidera, pur mantenendo una regolarità alimentare che poi ci aiuterà a tornare in forma.

Mantenersi in forma durante le feste natalizie

Sembra una missione davvero impossibile quella di mantenersi in forma durante le feste natalizie ed evitare di eccedere troppo. Tuttavia è possibile concedersi uno strappo alla regola in quei giorni di festa da condividere con i propri cari senza dover perdere la forma o acquisendo troppi kg e soprattutto stilando un piano di allenamento che ci permetta di mantenere un equilibrio e soprattutto di perdere velocemente il peso in più accumulato.

Uno dei segreti infatti, non è tanto quello di evitare certi cibi che senza dubbio è la cosa migliore ma anche piuttosto complicata durante questi periodi, ma è cercare di mantenere un piano di allenamento e soprattutto una regolarità alimentare, per permettere al nostro metabolismo di essere sempre attivo e quindi di continuare a bruciare grassi velocemente.

Regolarità alimentare

La regolarità alimentare è senza dubbio una delle strategie migliori per poter mantenere il corpo sempre al meglio, anche quando si eccede con il cibo. Abituando il corpo ad avere sempre risorse da bruciare, si manterrà il metabolismo sempre attivo e di conseguenza si bruceranno più calorie e perdere il peso acquisito sarà molto più semplice. La cosa importante è mantenere sempre la buona abitudine di consumare 5 pasti al giorno: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.

Ovviamente eccedendo molto durante i pasti principali, gli spuntini dovranno essere bilanciati in modo corretto, ma farli è molto importante. Questo perché il corpo è in grado di non andare mai in deficit energetico e quindi si tenderà a non mangiare in modo eccessivo durante i pasti principali e durante la giornata si bruceranno continuamente calorie e metabolismo funzionerà bene.

Se durante la colazione e gli spuntini si consumano calorie “buone” e quindi si da un buon apporto di fibre e un contenuto basso di grassi, il corpo continuerà a bruciare, il metabolismo a funzionare correttamente e si arriverà ad avere meno fame durante le portate principali. Questo è molto importante perché, già mangiando correttamente durante gli spuntini ci si sazia e non si arriva eccessivamente affamati a pranzo e cena e inoltre si consumano calorie “buone” che non andranno ad appesantire il fisico, ma solo ad aiutarlo a mantenersi in forma.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]