La cucina è di certo uno dei grandi fiori all’occhiello del nostro paese che tutto il mondo ci invidia. moltissime sono inoltre le iniziative legate ad essa che variano di territorio in territorio e che sfruttano ricette locali. Talvolta le rassegne di cucina sono legate ad eventi molto importanti proprio per festeggiare con la buona cucina qualcosa di importante. E’ il caso della città di Marsala che ha organizzato per il 10 maggio l’evento “Il Risorgimento in cucina, l’Unita’ d’Italia a tavola”.

L’Italia in tavola a Marsala

Moltissime sono le città importanti per la storia italiana. Di certo una delle più importanti è la città di Marsala, tappa fondamentale di Giuseppe Garibaldi nei giorni, di fatto, l’Italia è stata fondata. Lo sbarco di Garibaldi a Marsala è stato il primo passo verso quell’accordo avvenuto poi a Teano che ha consegnato nelle nostre mani la nostra Italia unita.

La ricorrenza dello sbarco è l’11 maggio e dunque per celebrare al meglio l’appuntamento con “Il Risorgimento in cucina, l’Unita’ d’Italia a tavola” è per un weekend del 10 maggio. Questi due giorni saranno proprio dedicati alla celebrazione dell’Unità d’Italia tramite apposite pietanze studiate per l’occasione.

A capo dell’organizzazione di questo progetto c’è l’Associazione culturale “Nel Segno del Sale”. Questa non è l’unica manifestazione proposta poiché essa si va ad inserire nella serie di manifestazioni dedicate a Giuseppe Garibaldi in questi giorni di festeggiamenti. Le celebrazioni utilizzeranno l’arte e la cucina per ripercorrere la storia dell’Unità d’Italia e in particolare dello sbarco di Giuseppe Garibaldi.

“Il Risorgimento in cucina: L’Unità d’Italia a tavola”

Le celebrazioni dureranno tutto il weekend ma la serata della cena è il 10 maggio alle ore 20.30. Durante questo incontro sarà possibile assaggiare diverse pietanze preparate da cinque importanti ristoranti del centro storico di Marsala. I ristoranti che parteciperanno sono Fratelli Pappalardo( Palazzo Fici), Ristorante Luna Rossa, I Picciotti di Garibaldi, O Scia’ e il Ristorante Trinacria.

Ad ogni location verrà riservato un menù differente dagli chef dei ristoranti. per partecipare e assaggiare i piatti è necessario prenotare e il costo della degustazione è di 8 euro. Ogni ristorante preparerà dei piatti ispirati proprio a questa importante ricorrenza che i partecipanti potranno degustare immersi nelle atmosfere risorgimentali.

Oltre a questo importante evento culinario, la rassegna proseguirà il giorno seguente alle ore 16.30 al Complesso Monumentale San Pietro. In questa occasione verranno consegnati dei veri e propri attestati di partecipazione a questo evento. Gli attestati sono riservati ai ristoratori e agli studenti partecipanti.

Di certo unire arte e cucina è uno dei modi migliori per festeggiare un evento o una ricorrenza. In particolar modo questa è una ricorrenza particolarmente importante. Di certo ricordare la fondazione dell’Italia nel 1861 è importante per tutti, a maggior ragione per una città che ha avuto un ruolo chiave come Marsala.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]