Le nuove possibilità di investire si fanno largo sui mercati e, anche in Italia, arrivano i Robo Advisor ovvero strumenti digitali e piattaforme a servizio degli investitori che vogliono gestire in modo autonomo ed indipendente il proprio portafoglio mantenendo i costi di gestione più bassi possibili.

I Robo Advisors sono alla portata di tutti, anche di chi decide di investire piccole somme: anche i giovanissimi possono permettersi di pensare al proprio futuro iniziando ad investire i piccoli risparmi accumulati con i “consulenti digitali” robotizzati.

Ci sono alcuni Robo Advisors che richiedono anche solo un investimento minimo di poche decine di euro. Scopriamo in questa guida cosa e come funzionano i Robo Advisor.

Robo advisor: cosa sono?

Si tratta di programmi e di software molto precisi ed affidabili che rappresentano la nuova frontiera nel settore degli investimenti, perché riescono ad azzerare lo stato emotivo ed a gestire i portafogli senza nessuna influenza psicologica.

Ma, i Robo Advisor cosa sono e come funzionano da un punto di vista tecnico?

Si tratta di piattaforme e di robot che provvedono ad utilizzare la tecnologia per automatizzare le procedure per gli investimenti, eseguendo calcoli oggettivi, esenti da qualsiasi errore e, per questo, risultano strumenti sicuri ed affidabili.

Il funzionamento di questi robot consentono di eliminare tutti quei costi superflui che, invece, sono necessari per i modelli di servizi di investimento più tradizionali, tra cui i costi di intermediazione e di brokeraggio.

Niente scelte frettolose o basate su tempi rapidi che possono incutere timore e tentennamenti, ma investimenti calcolati – da un punto di vista scientificamente valido – e mirati a massimizzare il potenziale profitto, senza cadere in errore.

Chi è alle prime armi può utilizzare questi consulenti “digitali” creando il proprio portafoglio che verrà gestito attraverso strumenti online su desktop o attraverso applicazioni per smartphone o tablet.

Nello specifico, parliamo di software creati per evitare perdite a causa di non totale conoscenza della materia e conseguente inesperienza nel trattare gli investimenti.

Ecco perché, essi saranno capaci di prendere in esame il profilo dell’utente per ottimizzare il suo portafoglio, calcolandone il rendimento rischio.

I Robo Advisor cosa sono per il mercato e su quali aspetti lavorano?

  • Analisi di mercato,
  • Valutazione dell’andamento del mercato sulla base degli anni precedenti ed esame dei cambiamenti,
  • Volatilità del titolo.

Già molto usati negli Stati Uniti, si preparano a spopolare sul mercato italiano, ricorrendo all’uso della tecnologia applicata al mondo finanziario.

L’uso di determinati standard, però, di fatto porta ad investimenti non proprio congruenti ai reali bisogni di tutti gli utenti.

Intanto, sul mercato finanziario, si affaccia la regolamentazione MIFID II e, per i consulenti finanziari, il ricorso ai Robo Advisor sarà necessario per un’ulteriore automatizzazione del lavoro, che possa valorizzare sia investimenti importanti sia quelli di piccole cifre.

Essi rappresentano un valido aiuto per coloro che non sono pratici di mercati finanziari ma che, comunque, vogliono tentare di investire in modo sicuro, cominciando a piccoli passi.

I robo Advisor cosa sono per gli investitori esperti? Purtroppo, per coloro che hanno già competenze collaudate, questi programmi non appaiono così vantaggiosi perché non permettono di prendere posizioni importanti sul mercato, in quanto tendono a minimizzare il rischio.