Samsung sembra essere riuscito a stupire ancora una volta i suoi utenti.

Il nuovo Samsung Galaxy S9 dimostra quanto le nuove modalità fotografiche del modello siano molto più innovative rispetto a tutte le altre.

Quali sono le novità

Non è mai facile per una casa produttrice rinnovare un prodotto che negli anni fatica sempre di più a restare innovativo.

E’ ancora più complicato proporre qualcosa di davvero innovativo se si tratta di uno smartphone, in cui i competitor in campo sono davvero moltissimi.

Samsung però, sembra aver vinto ancora una volta la scommessa grazie al nuovo modello Galaxy S9.

Se inizialmente la grandezza dello schermo poteva lasciare qualche dubbio, dopo aver provato a fare qualche foto in penombra tutto è stato fugato.

La nuova fotocamera di Samsung è assolutamente in grado di stupire con veri e propri effetti speciali gli utenti.

La nuova fotocamera ha una risoluzione tale da riuscire a far foto di una nitidezza davvero impressionante in qualsiasi condizione di luce.

Il rumore digitale mentre si scatta una foto viene quasi completamente azzerato per rendere la risoluzione davvero ottimale.

Il nuovo stabilizzatore ottico è in grado di modularsi in base alle condizioni della luce e di scattare foto di qualità nettamente superiore rispetto anche a alcun e macchine fotografiche.

Il Samsung Galaxy S9 ha inoltre un secondo obiettivo che viene abbinato, anche in questa occasione, ad un sensore da 12 megapixel.

Quali sono le altre caratteristiche

Non ci sono caratteristiche estremamente innovative dal punto di vista del design.

Per lo schermo viene ripreso l’Infinity display, ovvero lo schermo che sfrutta la tecnologia SuperAmoled curvo, in grado di ricoprire tutta la superficie.

Nella parte superiore ci sono l’altoparlante, la videocamera frontale e un sensore in grado di riconoscere le iridi.

Queste sono solo alcune delle caratteristiche del nuovo modello di Samsung Galaxy che è stato in grado di migliorare le modalità già esistenti  e di acquisirne di nuove e sorprendenti.