Uno dei temi più caldi di questi giorni che coinvolge le squadre di Milan e Inter, è la costruzione del nuovo stadio. Moltissime infatti sono le perplessità e anche le opinioni da raccogliere per riuscire a capire come e dove costruire il nuovo stadio San Siro, anche se non sembra che ci siano molte possibilità.  Sembra infatti che non ci siano dubbi a riguardo e che la costruzione avvenga fondamentalmente nello stesso luogo in cui si trova ora il Meazza, non lasciando spazio a molte possibilità.

Il nuovo stadio San Siro

Se non si ha ancora idea di come sarà il nuovo stadio, di certo si sa che lo stadio che sostituirà il Meazza si troverà, quasi con certezza, sempre e comunque nello stesso luogo. Non sembrano esserci altri luoghi idonei in cui costruire una nuova struttura che sia in grado di sostituire adeguatamente quella vecchia.

Le diverse soluzioni a cui si era arrivati non sono state ritenute soddisfacenti e dunque il luogo designato per la costruzione sembra essere unicamente quello. Un altro importante punto di disposizione è, inoltre, la possibilità di adibire questo spazio anche ad altri eventi, come già successo.

Stop agli eventi musicali del nuovo Stadio

È proprio questo che emerge dai pareri di chi è stato tirato in causa, compresi i cittadini, per quanto riguarda la costruzione del nuovo stadio. Sembra che non ci sia una grande approvazione per quanto riguarda la possibilità di adibire questa nuova struttura anche agli eventi musicali.

La possibilità di organizzare eventi musicali, come già accadeva in precedenza nello stadio, non sembra un’opzione particolarmente amata. Le cause sarebbero molteplici ma in particolar modo ciò che viene tirato in causa sono i problemi sonori. Secondo uno studio sembra che i rumori che provengono dallo stadio durante gli eventi musicali, possano in qualche modo infastidire gli abitanti del luogo.  Sono in corso ovviamente nelle perizie tecniche dei diretti responsabili per riuscire a capire se effettivamente questo è vero.

È importante capire questo anche perché è necessario stabilire se effettivamente la struttura sia idonea oppure no. Questo perchè adibirla anche ad eventi musicali, potrebbe comunque essere un dato positivo e fonte di guadagno, nonché un richiamo internazionale.

Di certo questa è una delle cose centrali che sono ancora da decidere e per cui probabilmente serviranno molte perizie e molto più tempo. Di fatto, però, al momento non sembra esserci ancora l’urgenza. È di certo prioritario costruire questo nuovo stadio e l’unica cosa certa, al momento, è il luogo in cui si costruirà.

Al momento l’importanza centrale la assume proprio la costruzione e quindi una volta deciso il luogo, si parlerá di tempistiche e di modalità. Dal canto loro i tifosi sono in parte tristi per il loro stadio Meazza, un vero e proprio simbolo per le tifoserie, per la città di Milano e l’Italia intera.  Ma tuttavia, dall’altro lato, c’è la grande attesa per questa nuova e importante struttura che vedrà la luce

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]