La Puglia è una regione ricchissima di bellezze naturali e di spiagge che vale davvero la pena di visitare. La maggior parte della regione è bagnata dal mare e la costa frastagliata offre uno spettacolo meraviglioso tra spiagge di sabbia finissima e grotte. Una delle mete turistiche di certo più gettonate dal punto di vista marittimo è Santa Maria di Leuca, estrema punta a sud della regione.

Spiagge e grotte incontaminate in Puglia

Moltissime sono le spiagge meravigliose che la regione Puglia offre al viaggiatore quando viene in visita. Sia la costa Tarantina che quella Garganica offrono scorci di rara bellezza da ogni punto di vista. Su entrambe le sponde si trovano bellissime spiagge nei dintorni di Bari, Lecce e Otranto da un lato e di Gallipoli e del Golfo di Taranto dall’altro.

Vale di certo la pena visitare tutta la regione e guardare come cambia il paesaggio pur rimanendo uguale a se stesso e appartenendo alla stessa regione. Una delle mete marittime più battute perché assolutamente unica nel suo genere è Santa Maria di Leuca. La punta più a sud della regione Puglia racchiude le due anima della regione che si incontrano in questa fascia di terra dove Mar Ionio e Mar Adriatico si incontrano.

Di certo già visitando questi luoghi e guardare il mare dalla costa è un’esperienza meravigliosa. Le spiagge incontaminate e l’acqua cristallina regalano uno spettacolo che non si vede ovunque. Tuttavia per godersi davvero completamente lo spettacolo che qui la natura offre, una soluzione davvero speciale è la visita in barca delle grotte.

La visita in barca a Santa Maria di Leuca

Esistono differenti tipologie di visite in barca per scoprire la costa di Santa Maria di Leuca e visitare le grotte. E’ infatti possibile scegliere visite guidate più semplici che permettono di vedere solo una parte del versante, oppure quelle più complete con visita sia a Levante che a Ponente. Durante queste visite è spesso possibile anche fare il bagno fermandosi vicino ad una di queste grotte.

Uno dei punti di interesse che in ogni caso si visita è il faro di Leuca Punta Meliso, che si trova più vicino al porto di partenza rispetto alle grotte. Tra le grotte più spettacolari si trova la Grotta del Drago, così chiamata a causa della conformazione delle rocce che ricordano la testa di un drago. Essa ha una profondità di 60 metri ed è davvero una delle più mozzafiato.

Solitamente ci si allontana dalla costa per qualche ora, a seconda del tour, ma così facendo si riesce ad avere una visione completa di ciò che questo straordinario posto può offrire. Il punto più estremo della Puglia non è solo un meraviglioso paesaggio incontaminato, ma un ampio respiro che la natura fa in completa libertà e che tutti dovrebbero vedere per apprezzarlo al meglio.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]