Il Telepass, installato per la prima volta nel 1990, permette di pagare i passaggi ai caselli in autostrada, in maniera automatica, addebitando il pedaggio sul proprio conto bancario. Per sapere come funziona e come contattare l’assistenza ai clienti per questo servizio, si può continuare a leggere l’articolo.

Come si richiede e quanto costa il Telepass

Il Telepass è un dispositivo che si può richiedere online, a un Punto Blu o presso qualche istituti di credito convenzionato. Per farlo, bisogna fornire alcuni dati, ovvero i dati anagrafici, il codice fiscale, i numeri di cellulare, gli indirizzi di residenza e posta elettronica, un documento d’identità valido, la targa del proprio veicolo,  un username, una password ed una firma digitale (gli ultimi tre servono nella fase di registrazione).

Questo servizio di Telepass costa 1,26 euro al mese, con pagamenti trimestrali, e nel suddetto trimestre, le spese non devono superare i 258,23 euro, altrimenti la fatturazione diventa mensile, con una quota associativa di 3,72 euro, attiva finché la spesa non viene recuperata. Il pagamento si effettua sempre tramite il proprio conto bancario.

A cosa serve

Oltre a pagare i pedaggi sulle autostrade italiane, il Telepass permette di:

  • pagare le soste nei principali parcheggi in Italia, senza ulteriori costi;
  • pagare le soste su strisce blu, attraverso una specifica app;
  • acquistare e/o ritirare biglietti per il traghetto dello Stretto di Messina, senza dover passare per bigliettierie e pagare costi aggiuntivi;
  • gestire l’ingresso nell’Area C di Milano, ovvero un’area che si trova nel centro storico della città, dove non possono, tuttavia, accedere alcuni veicoli.

Questo servizio, inoltre, offre alcune promozioni sia a privati che a liberi professionisti ed aziende. Questi ultimi, ad esempio, possono avere sconti ed agevolazioni sulle assicurazioni delle automobili, ma si possono trovare sconti anche carburante, servizio taxi, lavaggio auto, etc (per tutti). I servizi Telepass, inoltre, si possono estendere non solo alle auto, ma anche alle moto la cui cilindrata non supera i 150 c.c.

L’assistenza ai clienti

I clienti, o chi è interessato a diventarlo, possono contattare il servizio clienti al numero verde 800269269, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8,00 alle 20,00, ed il sabato dalle 8,00 alle 17,oo. Questo numero è per le domande in generale, ma se si vogliono informazioni sul traffico, si può chiamare l’840042121.

In alternativa ai contatti telefonici, è possibile:

  • rivolgersi ad un Punto Blu, situato sulle autostrade;
  • scaricare un app, per dispositivi iOS ed Android, entrando nella propria area personale;
  • scrivere alla pagina Facebook di Telepass.

I clienti Telepass, inoltre, possono trovare alle risposte alle proprie domande sul sito ufficiale, nell’area Domande Frequenti, oppure entrando nella propria area riservata e, tramite essa, comunicare con degli operatori. Per aprire un proprio account, è necessario essere clienti del servizio ed inserire, oltre ad un username ed una password, il codice identificativo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]