Oggi parliamo di un argomento molto richiesto dai lettori di finanza e che riguarda il trading. Come certamente saprai si tratta di un sistema vasto e complesso ma che riserva un certo fascino per chi si interessa di finanza e mercati. Il trading offre la possibilità di investire su prodotti e su variazioni di prezzo dei prodotti su vari mercati tra cui materie, azioni, criptovalute ecc… Per chi ha una conoscenza di base del trading così come per chi ha una formazione sufficiente è importante informarsi quotidianamente attraverso siti di informazione aggiornati e attendibili come toptrading.org. Ma non è tutto! Per avere successo nel trading conviene avere a mente i nostri tre suggerimenti che ti eviteranno di rischiare di perdere tutto o, peggio, di finire truffati. Ecco quindi cosa devi assolutamente sapere per investire nel migliore dei modi possibili.

1.      Non sottovalutare la conoscenza di questo mercato

Il trading opera su indici, materie prime, azioni e criptovalute. Questo significa che è un mondo complesso per cui occorre conoscere il mercato, le variabili, le strategie e le possibilità di rischio in base all’investimento. Per avere un reale successo su questa attività di investimento è fondamentale studiare, evitando di muovere i primi passi con scelte avventate perché ce le hanno consigliate su un forum online o perché “tutti fanno così”. La conoscenza non si improvvisa ma si acquisisce con lo studio per cui metti in conto di dover studiare prima di cominciare.

2.      Affidati a broker certificati

I broker online sono regolati da una licenza obbligatoria rilasciata da CONSOB che vigila sulla conformità delle operazioni. Il consiglio è sempre quello di investire sui piattaforme legali, evitando chi promette facili guadagni chiedendoti di pagare una cifra pari a tutti i tuoi risparmi. Non esistono mai guadagni facili, specialmente nel settore degli investimenti. Le piattaforme legali e approvate da CONSOB non illudono mai le persone con promesse troppo entusiaste ma mettono bene in chiaro quali sono le condizioni di investimento. Considera anche le piattaforme di trading online di buona qualità permettono sempre di aprire conti demo con soldi non reali che ti consentono di prendere dimestichezza con lo strumento.

3.      Il rischio non è la sola variabile che conta

Molto spesso il trading è associato alla sola capacità di rischiare in base a previsioni future. In realtà non è affatto così perché oltre al rischio contano le conoscenze, le strategie, la composizione di un asset diversificato e la conoscenza dei rapporti di rischio in base all’investimento. Per questo è sbagliato concepire il trading come una sfera di cristallo dove vince soltanto chi ha azzecca una previsione. Il mercato del trading, infatti, è caratterizzato da tantissime variabili che non puoi avere sempre sotto controllo. Il rischio è importante ma deve essere quantificato e commisurato all’investimento e alle possibilità di profitto.

Non devi investire solo denaro

In conclusione, quindi, per fare trading online bisogna sempre rimanere con i piedi a terra. Il fatto stesso che questo mercato sia considerato come una fonte di facile ricchezza è la ragione per cui i truffatori riescono a farsi avanti con i più desiderosi di svoltare la propria vita. Presta attenzione e informati, investi il tuo tempo in studio e formazione e procedi per gradi: solo così i risultati non tarderanno ad arrivare.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]