Il modo di andare in vacanza e di cercare i luoghi, nel tempo, è di certo molto cambiato. Con l’avvento della tecnologia e di internet, sicuramente, tutto è diventato decisamente più meccanizzato e più standardizzato. La facilità con cui oggi è possibile reperire le informazioni è di certo una delle cose più che più favoriscono i viaggi e invogliano ad intraprenderli.

La costante nascita di pagine e applicazioni che possano aiutarci nella scelta della meta, dell’albergo o di qualunque altra cosa ha facilitato molto le nostre vite. Il fatto che gli albergatori mettano a disposizione della rete le informazioni riguardanti il loro albergo e l’eventuale disponibilità non è cosa da poco. Se prima era necessario recarsi in agenzia di viaggio e prenotare, a oggi, è possibile far tutto comodamente da casa propria.

Nel tempo, però, è stato possibile usufruire di servizi sempre più elaborati che seguissero le nostre esigenze da ogni punto di vista. Se prima era possibile solamente sapere quali ristoranti o altre attrazioni erano in zona, ad oggi, è anche possibile avere un feedback in proposito grazie alle recensioni di altri utenti.

L’applicazione che per eccellenza propone questo servizio è TripAdvisor.

Recenti studi hanno dimostrato che TripAdvisor è l’applicazione che più viene utilizzata quando si parla di viaggi. Una stima ha calcolato che 1 persona su 16, proprio in questo momento, sta controllando il sito di TripAdvisor. TripAdvisor è decisamente molto utile per avere informazioni riguardo ad alberghi, ristoranti e molto altro in qualunque parte del mondo. La peculiarità di TripAdvisor però, non è quella di creare un database in cui si raccolgono tutti i dati, ma quella di catalogare in base alle preferenze.

Ogni utente iscritto ha la possibilità di lasciare il suo contributo dando un feedback e aggiungendo magari una recensione che possa aiutare i prossimi avventori. Sicuramente questo ha un lato molto positivo e può essere usato come una risorsa davvero interessante. Tuttavia non sono solo positivi i risvolti di questa applicazione, anzi.

Luci e ombre di TripAdvisor

Il fatto che chiunque possa lasciare una recensione o un feedback, se da un lato è molto positivo, dall’altro rischia di non esserlo affatto. l’idea che chiunque possa lasciare un commento può dar vita sia a commenti falsi in senso positivo ma anche in senso negativo. La guerra che si combatte è molto più sottile rispetto alla concorrenza sana di un tempo. In questo modo è possibile affondare un’attività ancor prima che possa prendere piede.

Sicuramente TripAdvisor non è l’unico metro di misura da utilizzare ma è di certo uno dei più seguiti ed è quindi necessario farci i conti. Il fatto stesso che le modalità di visualizzazione seguano le recensioni degli utenti è un’indice abbastanza importante. Sicuramente il fatto che un’attività abbia moltissime recensioni a favore o contro significa che qualcosa di vero, nelle affermazioni c’è. Non bisogna valutare l’applicazione ne in senso assolutamente negativo che positivo, ma è di certo necessario fare attenzione e non prendere tutto come oro colato.

Anche quando siamo noi a voler lasciare un feedback è sempre bene valutare con attenzione le parole da dire. Talvolta il servizio può non essere ottimale per questione di tempistiche e sovraffollamento e quindi dare un giudizio eccessivamente negativo sarebbe scorretto. TripAdvisor, come tutto, è un’arma che può essere decisamente vincente, ma solo se usata con intelligenza.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]