Vin Diesel è un attore diventato famoso negli anni Novanta, in particolare grazie alla serie di film Fast & Furious, ed è anche fondatore di alcune società. Ma quale allenamento segue? Che cosa comprende la sua dieta?

La sua vita

Mark Vincent Sinclair III è nato nel 1967 ad Alameda, in California, dove è cresciuto con una madre astrologa, di origini inglesi, tedesche e scozzesi, ed un patrigno che a sua volta era attore ed insegnante in un teatro afroamericano, oltre che con un fratello gemello, una sorella ed un altro fratello più giovane. Fin da piccolo comincia a recitare e nel 1990 recita per la prima volta nel cinema, nel film Risvegli, in un ruolo minore. Oltre ai film della serie Fast & Furious, tra le altre piccole in cui è apparso si possono citare Il risolutore, The Chronicles of Riddick, Missione tata, Prova a incastrami – Find Me Guilty, Babylon A.D, Billy Lynn – Un giorno da eroe e The Last Witch Hunter – L’ultimo cacciatore di streghe.

Di lui si sa che è legato alla Repubblica Dominicana ed è comparso in varie campagne pubblicitarie. Per quanto riguarda la sua vita privata, è risaputo che dal 2007 è legato alla modella ed attrice messicana Paloma Jimenez, che gli ha dato tre figli. Risulta che sia anche uno degli attori più pagati al mondo: tra il settembre del 2021 e quello del 2022 ha guadagnato circa 75 milioni di dollari.

Il suo allenamento e la dieta

Per mantenersi in forma, Vin Diesel pratica tecniche di allenamento di bodybuilding vecchia scuola, volte a mantenere la massa muscolare. Questo allenamento viene alternato anche ad attività di lotta e free-running, e ha anche praticato yoga e Pilates per allungare i muscoli.

Diesel si allena tre volte alla settimana, e le sessioni di allenamento sono sempre precedute da cinque minuti di allenamento. Il primo giorno, si concentra su petto, spalle e tricipiti, durante il secondo allena la schiena e bicipiti, ed il terzo giorno è rivolto a gambe e braccia. Tali allenamenti comprendono esercizi alla panca, con manubri e bilancieri, esercizi a corpo libero o con vari attrezzi da palestra, ma in particolare si concentra sull’allenamento di base per migliorare una certa area del corpo.

Durante le giornata di allenamento, egli segue dei piccoli pasti al giorno, che possono ad ammontare a sei oppure otto. La sua dieta comprende un mix di cibi appartenenti a tutti i gruppi alimentari ed integratori multivitaminici ed acidi grassi omega-3. Per ridurre i grassi, egli include carboidrati e cibi ricchi di fibre, verdure e frutta. Per le proteine assume carne magra (circa mezzo chilo a settimana), pollo, uova (in particolare il bianco), la soia e patate dolci. In tutto, assume al giorno tra le 3000 e le 5000 calorie al giorno.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]