Oggi, lunedì 12 marzo 2018, è stata ritrovata morta dalle forze dell’ordine una donna, l’anziana signora di settantanove anni Maria Biancucci, nella sua abitazione nel piccolo comune di Montegiorgio (Fermo), nelle Marche.

 

L’omicidio

Ieri il 57 enne Marcello Balestrini, imprenditore calzaturiero che viveva con la madre, al suo rientro nella abitazione ha notato una finestra aperta. Conoscendo le abitudini della madre si è stranito e iniziandola a chiamare senza ricevere alcuna risposta si è diretto nella camera dell’anziana signora. Pochi minuti dal suo ingresso in casa, la terribile scoperta: la madre legata al letto senza vita. Una volta trovata morta la madre, l’uomo ha velocemente chiamato le forze dell’ordine.

Gli inquirenti hanno ritrovato la donna morta nella sua casa, con mani e piedi legati al letto.Arrivati istantaneamente sul luogo del delitto i carabinieri hanno constatato che non c’era più nulla da fare per Maria Biancucci. Il procuratore Francesca Perlini ha aperto il fascicolo per caso di omicidio e si occuperà di coordinare le indagini. Hanno avuto luogo le prime indagini, condotte dalla scientifica dei carabinieri e dal medico legale. La donna è stata condotta all’obitorio dove i medici hanno condotto l’autopsia per trovare qualche indizio. Esternamente la donna non presentava alcun segno di ferita da taglio o altro. L’ipotesi più accreditata è quella dell’omicidio per soffocamento.

Le indagini

Le forze dell’ordine stanno procedendo con attenzione, cercando di seguire ogni pista possibile. Secondo le prime ipotesi alcuni uomini si sarebbero introdotti illegalmente all’interno dell’abitazione e avrebbero legato la donna con del nastro adesivo, successivamente nell’ipotesi di non farla urlare probabilmente l’hanno soffocata. Ad ora non vi sono persone imputabile del reato, ma gli inquirenti credono fortemente che si sia trattata di una rapina finita male. In effetti, al momento dell’arrivo nella casa mancavano alcune carte di credito e 300 euro in contanti, furto confermato dal figlio della donna che viveva insieme a lei.