Gli allenamenti con i pesi sono senz’altro indicati per aumentare la propria massa muscolare, nonché per dimagrire, visto che sono i muscoli a bruciare più calorie, ed allenarli può aiutare a mantenere il peso corporeo. Ma sono adatti a tutti? E quali esercizi fare?

In cosa consiste l’allenamento e per chi è adatto

L’allenamento con i pesi consiste, per l’appunto, nell’usare dei manubri, il cui peso può variare da un chilo in su. Di allenamenti con i pesi ce ne sono diversi, come degli squat o delle alzate con le braccia, a seconda del peso del manubrio. Chi si reca in palestra, sicuramente ha a disposizione panche ed altri attrezzi. E’ ovvio che chi è inesperto deve partire da dei manubri di poco peso per poi aumentare mano a mano che prosegue l’allenamento e i muscoli si rinforzano.

Questo tipo di allenamento, può aiutare ad allenare tutto il corpo, scegliendo gli esercizi giusti. Uno “classico” è sicuramente quello di eseguire il sollevamento pesi alla panca, che allena i pettorali. Se si vuole allenare la schiena si può eseguire un esercizio di vogata ampia, mentre per le gambe si può eseguire uno squat con i manubri.

Non è sconsigliato a qualcuno in particolare, ma è ovvio che se si è agli inizi è bene farsi consigliare da un allenatore o un esperto, per iniziare. Non è, di sicuro consigliato a chi ha avuto in tempi recenti dei problemi muscolari o alla schiena, ma per sapere se sono esercizi adatti al proprio fisico, è bene sempre consultare il proprio medico di base. C’è chi pensa che non è un esercizio adatto alle donne, ma non è così, anche se, ovviamente, queste ultime devono usare dei manubrio con un peso inferiore, rispetto a quello degli uomini.

I benefici e cosa mangiare

Questo tipo di allenamento apporta diversi benefici all’organismo, a cominciare dal miglioramento della prestazione sportiva, nonché del proprio aspetto estetico e l’incremento della forza. Tra gli altri vantaggi di questi esercizi si possono includere:

  • il rafforzamento del tessuto connettivo, e quindi dei tendini e dei legamenti, che dopo i quarant’anni cominciano a perdere resistenza;
  • il miglioramento dell’apparato scheletrico, di quello respiratorio e di quello cardiovascolare;
  • il migliorare il sistema nervoso, nonché le capacità coordinative e propriocettive;
  • il rallentare l’invecchiamento;
  • il miglioramento dell’umore, perché come ogni esercizio fisico elimina lo stress e fa rilasciare all’organismo sostanze che danno una sensazione di benessere.

A questo tipo di esercizi, andrebbe affiancato anche un regime alimentare adatto. Chi sceglie questo allenamento per aumentare la massa muscolare, dovrebbe assumere più proteine, tramite alimenti come la carne e il pesce, nonché più vitamine e sali minerali, presenti soprattutto in frutta e verdura, che si perdono con più facilità durante gli allenamenti. Ci sono anche degli integratori specifici, che possono fungere da supporto, ma per questi è bene farsi consigliare sempre da un esperto.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]