L’alopecia areata è una malattia in cui il sistema immunitario attacca i follicoli dei capelli, causando la loro perdita. Di conseguenza le macchie calve e diradate appaiono in qualsiasi parte del corpo e soprattutto nel cuoio capelluto. Una delle migliori opzioni per combattere l’alopecia areata è quella di sottoporti a trattamenti naturali e a rimedi casalinghi. Di seguito ti mostrerò una serie di rimedi naturali per stimolare la crescita dei capelli.

Cipolla

Le cipolle hanno la capacità di arricchire il sapore dei piatti e di aumentare la crescita dei capelli nelle zone calve nelle persone che soffrono di alopecia areata. Le cipolle contengono infatti elevate quantità di zolfo e combattono i danni dei radicali liberi. Inoltre migliorano la circolazione del sangue nel cuoio capelluto e prevengono qualsiasi tipo di infezione che causi la caduta dei capelli. Ti consiglio di schiacciare una cipolla per ottenerne il succo e di applicare quest’ultimo sul cuoio capelluto. Lascialo agire per circa 15 minuti e poi sciacqua con acqua tiepida. In alternativa puoi strofinare le bucce della cipolla sulle aree calve.

Aglio

L’aglio, proprio come la cipolla, nutre i capelli e dà sapore alle pietanze. Esso è uno dei migliori rimedi naturali per contrastare l’alopecia areata. Favorisce e previene la caduta dei capelli, aumentando la produzione di collagene. Schiaccia qualche spicchio d’aglio per ottenerne il succo. Mescola quest’ultimo con qualche cucchiaio di olio di cocco e scaldalo per qualche minuto. Lascialo poi raffreddare, applicalo sul cuoio capelluto e massaggia. Dopo 30 minuti, sciacqua con acqua fredda.

Olio di lavanda

Si tratta di un olio essenziale che viene utilizzato per combattere lo stress, l’ansia e la depressione. Olio di lavanda è un ottimo rimedio casalingo per combattere l’alopecia areata. Degli studi hanno dimostrato che questo tipo di olio riesce a rinforzare i follicoli piliferi e a indurre la crescita dei capelli. Mescola l’olio di lavanda con l’olio di mandorle o con l’olio di cocco ed applicalo sul cuoio capelluto. Lascialo agire per qualche minuto e poi sciacqua i capelli con acqua tiepida.

Olio di rosmarino

L’olio di rosmarino è un altro olio essenziale che tratta l’alopecia areata. Quest’olio ha infatti la capacità di favorire la crescita dei capelli senza causare prurito al cuoio capelluto. Mescola l’olio di rosmarino con dell’olio di cocco o con dell’olio di mandorle e massaggialo sulla testa.

Fieno greco

La sintesi di diidrotestosterone è una delle cause della perdita dei capelli. Il fieno greco ha la capacità di bloccare tale sintesi e di incoraggiare la crescita dei capelli. Questo rimedio è particolarmente efficace per le persone che soffrono di alopecia areata. Metti i semi di fieno greco a mollo nell’acqua per tutta la notte. La mattina seguente schiacciali e mescolali a dell’acqua fino a creare una pasta. Applica quest’ultima sul cuoio capelluto, facendola agire per circa mezzora. Passata questa mezzora, sciacqua i capelli con acqua tiepida.

Tè verde

Il tè verde è uno dei rimedi naturali più efficaci per contrastare l’alopecia areata. E’ infatti un forte antiossidante che contiene i polifenoli, i quali rafforzano i follicoli piliferi, prevengono le infezioni e rigenerano le cellule sane del cuoio capelluto. Prepara del tè verde e fallo raffreddare. Immergi un panno di cotone nel tè verde ed applicalo sul cuoio capelluto. Rimani in posa per circa mezzora e poi fai lo shampoo.

Olio di mandorle

Olio di mandorle è solitamente uno degli ingredienti principali dei prodotti che aumentano la crescita dei capelli. L’uso dell’olio di mandorle riduce inoltre la forfora e la presenza di doppie punte. Applica l’olio di mandorle sui capelli e fallo agire per una notte intera. La mattina seguente lavali con acqua tiepida e falli asciugare naturalmente.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]