Gli espositori, nel contesto di un evento di settore, una fiera o un punto vendita, sono quelle strutture utilizzate per mettere in evidenza un articolo o un prodotto particolare. La funzione di un espositore è quella di attirare l’attenzione dei visitatori e, nello stesso tempo, di diffondere il marchio di riferimento.

Senza tralasciare naturalmente l’aspetto estetico: stampati a colori eleganti e vivaci, gli espositori rappresentano anche un elemento di arredo, utile a mantenere in ordine un punto vendita con un tocco di originalità.

Al giorno d’oggi, è possibile sfruttare le potenzialità classiche garantite da questi elementi unitamente a quelle garantite dalla massima personalizzazione assicurata dalle principali aziende di riferimento del settore.

Gli espositori pubblicitari su misura e personalizzati sono sempre più richiesti proprio perché permettono di ottenere la grafica preferita, così come i colori ed eventualmente anche il logo della propria azienda apposto.

È bene considerare che gli espositori di questo tipo rappresentano inoltre un ottimo strumento di promozione, e permettono di rendere visibile un brand ogni giorno a migliaia di persone.

Le caratteristiche e i pregi di un espositore in legno

Molto importante, in fase di scelta sarà ovviamente anche il materiale dell’espositore.

A questo proposito, i modelli in legno offrono numerosi vantaggi: sono resistenti, ecologici, facili da trasportare e da montare, disponibili in tante varianti per forma e dimensione. Possono inoltre essere personalizzati sia in base alle misure e al design, sia per la stampa e per i colori.

In genere, una struttura di questo tipo è in grado di reggere circa 30 Kg per ogni piano: la portata massima è comunque certificata per ogni modello.

È garantita la lunga resistenza nel tempo: diversamente da quanto avviene con gli espositori in cartone, che richiedono di essere sostituiti dopo qualche mese, il legno naturale di betulla, utilizzato per questo tipo di prodotto, è molto robusto, non si spezza, sopporta bene i carichi pesanti ed è comunque un materiale ecosostenibile.

In assenza di umidità eccessiva e in un ambiente relativamente riparato, sono ideali anche per l’esterno.

Quale modello di espositore scegliere

È possibile scegliere tra espositori da terra o da banco, in relazione al tipo di prodotto che si desidera promuovere e mettere in risalto. Gli espositori da terra sono ideali per i grandi ambienti e risultano molto resistenti. In pratica, si tratta di veri e propri scaffali, da montare facilmente con il sistema ad incastro e senza alcun utilizzo di attrezzi.

Possono essere collocati in qualsiasi punto di un negozio, un supermercato o un corner store, sono molto stabili e offrono una notevole capienza. In base al tipo di articolo da proporre in vendita, si possono richiedere ulteriori accessori, quali possono essere ganci, ripiani aggiuntivi, rotelle, oppure realizzare una struttura girevole a doppia facciata.

Il design e i colori possono richiamare il tipo di articolo esposto, oppure, in alternativa, si può scegliere un prodotto più semplice ed essenziale, adatto per ogni genere di merce.

Gli espositori da tavolo sono invece progettati per essere posti sul banco di un negozio, di una reception o di un temporary store, occupano uno spazio limitato ma permettono di esporre con ordine gli articoli di piccole dimensioni.

Gli espositori in legno, dunque, sono perfetti sia nei negozi tradizionali che nei punti vendita, fissi o temporanei, all’interno di centri commerciali e ipermercati e assicurano una promozione costante e a basso costo, con cui puntare alla crescita del business e alla fidelizzazione dei clienti.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]