Quello di cui certamente tutti gli italiani si sono accorti, che siano andati in vacanza oppure no, è il rincaro avuto dalla benzina. Nel mese di agosto la benzina ha subito un incremento davvero vertiginoso. Un litro di benzina ha addirittura toccato quota 1.9 euro e il diesel non è stato da meno raggiungendo gli 1.8 euro al litro.

Purtroppo non è la prima volta che la benzina schizza alle stelle e che gli italiani debbano farci i conti. Specialmente nel mese di agosto, più di una volta si è dovuti scendere a compromessi con un rincaro della benzina che davvero andava ad incidere sul bilancio. Oltre a tutti i vacanzieri che hanno dovuto affrontare un rincaro, anche chi è rimasto qui e ha dovuto viaggiare per lavoro ha dovuto fronteggiare questa difficoltà.

Quello che questa volta cambia a differenza di prima sono le promesse che l’attuale governo ha fatto in proposito delle accise sul carburante. In particolar modo, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, aveva più volte annunciato l’eliminazione delle accise con conseguente discesa del prezzo del carburante. Cosa che non è di fatto avvenuta.

Benzina e accise

Per ora da parte del vicepremier non è ancora stata proferita parola ma, quello che è certo, è che i motivi dei rincari sono molteplici. Uno fra tanti è di certo l’aumento delle materie prime. Inoltre, il rincaro della benzina, va di certo anche ad influire sugli acquisti, poichè tutti i trasporti su strada dei prodotti subiranno un sicuro incremento di prezzo. La questione accise, inoltre, rimane in sospeso anche per problemi e divergenze interne al governo.

Già da prima che il governo partisse, la posizione della Lega era quella di eliminare le accise incentivando il trasporto su strada ma il Movimento 5 stelle non era della stessa idea. Per il Movimento la cosa più importante da incentivare è invece il car sharing e soprattutto l’energia rinnovabile. L’utilizzo di auto elettriche, in questo modo, potrebbe essere una buona soluzione all’aumento del carburante e, inoltre, inizierebbe a portare un buon numero di persone a farne uso.

Nonostante negli ultimi 5 anni sempre maggiore è stato l’utilizzo di macchine elettriche, la situazione è ancora ben lontana dall’ottimo ma anche solo dal buono. Le energie rinnovabili saranno il certo futuro e prima si inizia ad utilizzarle in modo concreto e meglio sarà. L’aumento della benzina non è certo un buon incentivo perchè, comunque, i problemi a cui porta sono gravi. Tuttavia da un altro punto di vista potrebbe portare gli utenti anche a qualche riflessione in più sul loro utilizzo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]