La carne macinata può servire per preparare i più diversi piatti, dagli antipasti ai secondi, ma anche da sola, passata in padella, può essere un buon secondo adatto a tutti. Ma come si prepara?

Gli ingredienti e alcuni consigli

Questo piatto è piuttosto semplice e veloce da preparare, a cui si possono abbinare diversi contorni, anche se il più consigliato è il purè di patate. Adatto in qualunque stagione, se dovesse avanzare può servire anche per altri piatti, come un ragù per la pasta o un ripieno per delle verdure.

Per quattro persone, occorrono: mezzo chilo di carne macinata, due spicchi d’aglio un rametto di rosmarino, olio extra-vergine di oliva quanto basta, sale e pepe macinato.

Come prepararla

Si inizia lavando il rosmarino, per poi scegliere le foglie migliori e tritarle con una mezzaluna. Nella padella, dopo, si faranno imbiondire i due spicchi d’aglio sbucciato nell’olio extra-vergine di oliva.

Quando l’aglio sarà ben dorato vi si verserà un cucchiaio di rosmarino tritato e infine il macinato, da cuocere a fiamma viva per tre o quattro minuti, finché non sarà cotta, ma facendo attenzione se i suoi succhi non si perdano. Alla fine, si regolare di sale di e di pepe, aggiungendo altro rosmarino, se si preferisce.

E’ possibile, tuttavia, sostituire l’aglio con il classico soffritto di cipolla, carota e sedano, se si preferisce, e levare il rosmarino, o magari sostituirlo con qualche altra erba o spezia, a seconda dei propri gusti. Chi preferisce il brasato, vi può anche aggiungere qualche pomodoro.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]