L’acne è una malattia cronica della pelle che si sviluppa quando i pori si ostruiscono o sono infetti dai batteri. Se soffri d’acne puoi usare degli specifici rimedi casalinghi per bilanciare i livelli di olio sulla pelle, ridurre l’infiammazione, uccidere i batteri e prevenire futuri sblocchi dell’acne. In questo articolo ti mostrerò quali sono i migliori rimedi casalinghi per sbarazzarti dell’acne.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè è un antibatterico ed antinfiammatorio naturale. Per questo motivo è utile per eliminare l’acne ed i batteri che la causano. Le proprietà anti-infiammatorie dell’olio dell’albero del tè riescono anche a ridurre il gonfiore ed il rossore dei brufoli e delle piaghe dell’acne. Puoi applicare l’estratto dell’albero del tè alla tua acne attraverso l’uso di creme, gel o oli essenziali. Se usi gli oli essenziali, prima diluiscili sempre in un olio vettore.

Aloe vera

L’aloe vera è un antibatterico ed antinfiammatorio naturale che può ridurre la comparsa di acne e prevenirla. L’aloe vera contiene molta acqua ed è un’ottima crema idratante, quindi è particolarmente indicata per le persone che hanno la pelle secca a causa di altri prodotti anti-acne. Applicando del gel di aloe vera e la crema alla tretinoina riuscirai a sperimentare un miglioramento significativo dell’acne. Prima pulisci le piaghe dell’acne e poi applica uno strato sottile di crema o di gel con almeno il 10% di contenuto di aloe vera.

Miele

Il miele viene usato spesso per trattare le malattie della pelle come l’acne. Il miele contiene infatti molti antiossidanti che possono aiutare ad eliminare rifiuti ed i detriti dai pori ostruiti. I medici usano il miele nelle medicazioni per ferite per via delle sue proprietà antibatteriche e cicatrizzanti. Usando un dito pulito o un batuffolo di cotone, strofina un po’ di miele nei brufoli. Altrimenti, aggiungi il miele ad una maschera del viso o del corpo.

Aglio

Molti professionisti della medicina tradizionale usano l’aglio per trattare le infezioni e per aumentare la capacità del corpo di combattere i germi e le infezioni. L’aglio contiene infatti sostanze organosulfur che hanno effetti antibatterici e antinfiammatori naturali. Le sostanze organosulfur possono anche aiutare a rafforzare il sistema immunitario, il quale combattere le infezioni. Per combattere l’infiammazione causata dall’acne, puoi provare a mangiare più aglio. Alcune persone masticano gli spicchi d’aglio intero, lo strofinano sul pane tostato o lo trasformano in una bevanda calda. Potete anche acquistare polveri o capsule d’aglio nei negozi di alimentari o di prodotti naturali.

Tè verde

Il tè verde è ricco di antiossidanti che possono aiutare a ridurre l’infiammazione della pelle. Esso contiene inoltre alte concentrazioni di un gruppo di antiossidanti polifenoli chiamati catechine. La maggior parte delle persone che soffrono d’acne hanno troppo sebo o oli naturali nei loro pori e non abbastanza antiossidanti. Gli antiossidanti aiutano il corpo ad abbattere sostanze chimiche e prodotti di scarto che possono danneggiare le cellule sane. Il tè verde può aiutare a eliminare alcuni dei detriti e dei rifiuti che si sono accumulati nelle piaghe da acne aperte. Il tè verde contiene anche sostanze che possono aiutare a:

  • Ridurre la produzione di sebo della pelle
  • Diminuire l’infiammazione

Per sbarazzarti dell’acne, puoi bere il tè verde o usare il suo estratto direttamente sulla tua pelle.

Olio di cocco

Come tanti altri rimedi naturali, l’olio di cocco contiene composti anti-infiammatori e antibatterici. Queste proprietà permettono all’olio di cocco di distruggere i batteri che causano l’acne e di ridurre il rossore e di l gonfiore dei brufoli. L’olio di cocco può anche accelerare la guarigione delle piaghe da acne aperte. Prova a sfregare dell’olio di cocco puro e vergine direttamente sulla zona colpita dall’acne. Puoi acquistare l’olio di cocco nella sezione degli alimenti naturali dei negozi di alimentari.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]