Molto spesso quando si prenota un viaggio lo si fa scegliendo tutti i metodi migliori per viaggiare low cost. Viaggiare low cost è diventato un vero e proprio must per tutti gli appassionati di viaggi che preferiscono rinunciare magari a qualche comodità pur di spendere meno. Soprattutto quando si parla di lunghi viaggi che magari comprendono l’utilizzo di un volo per spostarsi, si sceglie la via del low cost. Tuttavia, spesso ci si accorge di un problema non secondario che potrebbe rendere vani i nostri sforzi di risparmio: il parcheggio. soprattutto per raggiungere gli aeroporti, l’automobile, è necessaria. Se non si trova qualcuno disposto ad accompagnarci all’imbarco si sarà obbligati a lasciare la macchina nel parcheggio magari spendendo moltissimo. Spendere poco non è facile ma non sarà impossibile seguendo i nostri consigli di viaggio.

La paura del parcheggio

Di certo avere qualcuno che ci accompagna e ci viene a prendere direttamente all’aeroporto è una grande comodità. Soprattutto per una questione di bagagli e di sicurezza questa è la condizione ideale. Talvolta una delle grandi paure è quella di lasciare per molti giorni la propria auto incustodita con la paura che venga rubata.

Nonostante i parcheggi degli aeroporti siano situati molto vicino allo stesso e ci sia un continuo via vai, i furti sono sempre la cosa che spaventa di più il viaggiatore che abbandona la macchina per giorni. Se il viaggio, poi, è magari un viaggio di svago e non di lavoro che dunque dura svariati giorni, la paura aumenta.

Un’altra grande paura, quella di certo che attanaglia la maggior parte dei viaggiatori, è quella di spendere moltissimo per il parcheggio dell’auto. Molto spesso quando in città si deve parcheggiare l’auto ci si trova a dover affrontare una spesa non da poco. Le tariffe sono davvero molto alte e bisogna cercare di calcolare bene le tempistiche per evitare di spendere troppo o di incorrere in qualche multa. In aeroporto la situazione è diversa ma la paura rimane comunque la stessa.

Questo anche perché in passato si era soliti utilizzare l’aereo molto meno spesso e accompagnare direttamente allo scalo chi doveva partire. Ad oggi questo non avviene in moltissimi casi e dunque si deve ricorrere a soluzioni alternative. Di certo il parcheggio in aeroporto è una delle soluzioni migliori ed è anche possibile trovarlo senza fatica a prezzi decisamente concorrenziali e utili per la nostra vacanza low cost.

Parcheggi sicuri e low cost

La paura che ci rubino la macchina può esistere sempre e comunque e quindi il fatto che possano rubarla in un parcheggio dell’aeroporto ha le stesse probabilità che può avere la via sotto casa nostra. Se pensiamo inoltre al fatto che questi parcheggi devono essere pagati all’uscita e che il via vai è frequente, possiamo essere un po’ più tranquilli.

Per quanto riguarda il costo del parcheggio in se, è possibile utilizzare piattaforme internet semplicemente cercando alla voce “parcheggi low cost” le migliori soluzioni. Sarà possibile selezionare l’aeroporto che prevede questo servizio e informarsi sulle tariffe. Molto spesso esistono delle agevolazioni per chi lascia la macchina per più giorni consecutivi.

Se siamo costretti a raggiungere l’aeroporto in auto sarà utile dare prima uno sguardo a quali siano gli aeroporti che prevedono questo servizio per  inserire nei nostri calcoli tutte le variabili del caso. In questo modo si avrà un quadro completo delle spese e si potrà inoltre prenotare anche il parcheggio all’aeroporto.

La paura di non trovare posto, infatti, in questo caso non c’è. Prenotando online si potrà avere un posto riservato per il tempo necessario per avere una sicurezza in più spendendo molto meno.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]