L’estate può portare un gran numero di potenziali pericoli per il tuo cane. Quindi prima di portare a passeggio o al parco il tuo amico a quattro zampe, devi assicurarti che sia al sicuro. Devi infatti far si che sia tu che il tuo cane possiate godervi appieno tutto il tempo all’aria aperta che l’estate ha da offrire. In questo articolo ti darò alcuni consigli per proteggere il tuo cane in estate.

Mantieni il tuo cane idratato

I cani hanno bisogno di un accesso costante all‘acqua, la quale deve essere pulita e potabile. Nella stagione calda, l’acqua fredda può aiutare a mantenere il cane ancora più fresco. Aggiungi all’acqua già pulita e fresca qualche cubetto di ghiaccio per mantenere il cane fresco e idratato per tutto il giorno. Se tieni il cane in giardino, assicurati che la ciotola sia all’ombra. Ciò contribuirà ad evitare che il ghiaccio si sciolga troppo velocemente. Controlla regolarmente la ciotola del tuo cane per assicurarti che il tuo animale abbia ancora dell’acqua.

Fai molta attenzione alle passeggiate

I cani hanno bisogno di fare molto esercizio fisico e l’estate è perfetta per svolgere delle attività all’aria aperta. Tuttavia, se corri o cammini in un clima caldo o umido, il tuo cane è a rischio di colpi di calore. Quando fa troppo caldo o c’è troppa umidità, evita di far fare al tuo tuo amico a quattro zampe un eccessivo esercizio fisico.

Tosa il pelo del tuo cane

Alcuni cani sono dotati di una folta pelliccia e per questo sono più adatti ai climi freddi e umidi. Questi cani possono trarre beneficio da uno sfoltimento del pelo, ma dovresti sempre consultare un veterinario prima di tagliarglielo. I peli corti potrebbero non essere adatti per alcune razze canine soggette a problemi di pelle.

Porta il tuo cane a nuotare

Alcune razze canine sono perfette per nuotare. Tuttavia, la maggior parte dei cani può imparare a nuotare se viene introdotta gradualmente nell’acqua. Porta il tuo cane a nuotare il prima possibile per assicurarti che sia a suo agio con l’acqua. Non forzarlo mai ad entrare in acqua o addirittura a gettarlo dentro. Lascia che il tuo cane si metta a proprio agio intorno all’acqua, quindi agisci a seconda di come si comporta. Tieni il tuo amico a quattro zampe al guinzaglio in modo che possa guardare l’acqua in tutta sicurezza. In questo modo, se il tuo cane decide di buttarsi in acqua ma non sa nuotare, puoi subito aiutarlo a rialzarsi. Controlla sempre il tuo cane quando nuota in acque più profonde e acquista un giubbotto di salvataggio adatto a lui. Questi dispositivi di galleggiamento possono essere acquistati presso i negozi di animali o presso un rivenditore online.

Proteggi le sue zampe

I cani che camminano o corrono per troppo tempo sul pavimento caldo finiscono per sviluppare vesciche o anche ulcere sui cuscinetti delle loro zampe. Dovresti controllare le zampe del tuo cane ogni volta che il tuo animale domestico è stato all’aperto. Assicurati che sulle sue zampe non ci siano vesciche o detriti impigliati tra le dita. Per prevenire le vesciche ed il surriscaldamento in generale, è meglio far uscire il tuo amico a quattro zampe prima dell’alba o dopo il tramonto. In alternativa puoi cercare di far passeggiare il tuo cane sull’erba perché sarà molto più fresco e confortevole rispetto al cemento o all’asfalto caldo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]