Il modo in cui si cammina, ci si siede e si sta in piedi influisce sia sulla nostra salute che sui nostri stati d’animo. In questo articolo ti mostrerò cosa devi fare per correggere la tua postura errata.

Impara a stare correttamente in piedi

Per iniziare, devi imparare a stare correttamente in piedi in quanto tutto quanto dipende da questo. Innanzitutto cerca di mantenere dritta la schiena ed il collo quando sei in piedi. Dopodiché devi cercare di essere più consapevole dei tuoi piedi e devi provare a regolare il tuo peso in modo che sia distribuito uniformemente su entrambi i piedi. Queste piccole mosse metteranno alla prova la tua mobilità di base e la tua forza principale.

Fai yoga o allena il busto

Allenando il busto riuscirai a mantenere la schiena dritta e a mantenere la postura corretta. Puoi anche fare yoga, in quanto enfatizza la consapevolezza e l’equilibrio corporeo. Anche il pilates ti aiuterà a correggere la tua postura.

Siediti formando un angolo di 135 gradi

Quando devi stare per molto tempo seduto/a, assicurati di avere una buona sedia che supporti la tua schiena e che sia ergonomica per il tuo spazio di lavoro. Cerca di sederti ad un’angolazione di 135 gradi. In tal modo eserciterai meno sforzo sulla colonna vertebrale, ma dovrai di conseguenza adattare il tuo spazio di lavoro.

Correggi la tua postura in ogni situazione

Non devi pensare di correggere la tua postura solo ed esclusivamente a lavoro, quando ti trovi davanti la tua scrivania. Avrai bisogno di stare seduto/a correttamente durante la guida (la regolazione dello specchietto retrovisore potrebbe aiutarti). Dovrai modificare la tua postura mentre dormi, il tipo di cuscino che usi ed il tipo di materasso su cui dormi. Tutti questi elementi influenzeranno il modo in cui rimarrai in piedi durante tutto il giorno. Se devi lavorare dal letto, fallo in modo tale che non intacchi la tua postura. Ed in cucina, potrebbe essere necessario regolare l’altezza del piano di lavoro per evitare di incurvarti.

Impara a respirare nel modo giusto

Il modo in cui respiri può influire profondamente su come ti muovi e su come ti puoi sentire. Impara a respirare più efficacemente, usando il diaframma, e prova gli esercizi di respirazione che si concentrano sull’allungamento della colonna vertebrale e sui muscoli addominali e inferiori.

Tieni correttamente lo smartphone o il tablet

Abbassare costantemente il collo per guardare il tuo smartphone o il tuo tablet, può essere deleterio per la tua postura. Prova a tenere il telefono dritto davanti a te invece di piegare la testa verso il basso. Allo stesso modo cerca di mantenere il tablet verso l’alto, perpendicolarmente al tavolo se stai leggendo.

Modifica la tua postazione di lavoro

Se lavori davanti ad una scrivania, potresti correggere la tua postura modificando correttamente la tua postazione di lavoro. Scopri l’altezza ideale della scrivania, sia in posizione seduta che in piedi, e tieni i piedi appoggiati sul pavimento quando sei seduto/a (un modo semplice per trovare il sedile più in alto è livellarlo con le ginocchia).