Con l’andare del tempo la cucina diventa man mano più dimensioni rispetto a qualche anno fa. Se prima chi aveva qualche problema di intolleranza alimentare purtroppo non trovava così spesso ristoranti adeguati alle esigenze, adesso quasi tutti i ristoranti si preoccupano delle possibile problematiche del cliente. Oltre ad avvicinarsi al cliente che ha davvero necessità di un cibo differente, la cucina e i ristoranti italiani si stanno evolvendo sempre più verso una direzione più salutare che include anche la cucina vegetariana e soprattutto vegana.Per alcuni seguire una dieta vegetariana o vegana è a tutti gli effetti una moda, ma per moltissimi altri non è così. Chi davvero segue con rigore una dieta di questo tipo sa che deve essere comunque ben equilibrata affinché il corpo non risenta della mancanza degli elementi che non vengono assunti. Per questo motivo chi segue questa tipologia di dieta è molto attento alla cucina da ogni punto di vista.

E’ molto importante poter avere sempre nuove ricette da gustare per poter davvero avere soddisfazione nel mangiare anche se questo non comprende alcuni alimenti. Molto spesso questo avveniva ma solo in un ambito più ristretto e casalingo. Chi segue una dieta vegetariana o vegana solitamente impara sempre nuove ricette mentre nel ristorante questo spesso non avveniva. Da qualche tempo a questa parte, però, le cose stanno cambiando.

Sempre più ristoranti decidono di proporre menù vegetariani o vegani e di farlo anche con piatti molto ricercati. La cucina gourmet, infatti, sta iniziando ad esplorare quel mondo anche in maniera approfondita.

Cucina gourmet vegana a Ragusa

Proprio a testimonianza di questo, lo chef stellato Claudio Ruta, ha intrapreso un percorso di formazione in quel di Ragusa per la cucina vegana.

Ruta spiega come sia molto importante seguire il filone della cucina vegana e abbracciarlo in toto non tanto per moda quanto per salute. I piatti vegani sono poveri di grassi e sfruttano spesso moltissimi ingredienti non molto utilizzati nella cucina di tutti i giorni. Il fatto di dover sopperire alla mancanza di alcuni elementi, obbliga il cuoco a trovare nuove soluzioni.

Per la dieta e soprattutto per la salute questo è importantissimo. Il salto di qualità che potrebbe fare la cucina vegana se diventasse gourmet ovunque sarebbe enorme. Molte più persone sarebbero invogliate ad assaggiare piatti vegani perché diversi, gustosi ma soprattutto salutari. Ruta ribadisce quanto sia importante che la cucina sia salutare ed equilibrata.

Mangiare è di certo uno dei piaceri della vita ma come tutto va fatto in modo equilibrato. IL suo corso di formazione ha proprio l’intenzione di insegnare le buone regole della cucina e il connubio tra gusto, equilibrio e salute. Questo progetto molto ambizioso sta riscuotendo già molto successo e di certo è la carta vincente per la cucina del futuro.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]