Oltre il costume da bagno, in piscina non può mancare di certo la cuffietta per i capelli. Ma tra quali tipologie di cuffiette si può scegliere? Quali sono i modelli migliori? Ed il loro prezzo?

I vari tipi di cuffietta

Le cuffiette per capelli da piscina, servono per l’appunto per raccogliere i capelli, è obbligatori per motivi di natura igienica. Non solo serve a non far disperdere troppi capelli nelle piscine, ma permette di evitare che su questi ultimi si accumuli troppo cloro. I nuotatori con i capelli lunghi, inoltre, possono evitare che questi ultimi vadano davanti agli occhi durante la nuotata.

Ci sono diversi tipologie di cuffie, a cominciare dal tipo di materiale di cui sono fatte, ovvero:

  • in lattice, che sono tra le più economiche, ma poco resistenti e possono provocare allergie;
  • in silicone, di sicuro più resistente e meno fastidioso del lattice, durano di più e sono anche più belle a vedersi;
  • in poliestere, meno impermeabilizzali di quelle al silicone, strappano meno capelli, e quindi è più apprezzato dalle nuotatrici;
  • in poliuretano, nota anche come cuffia termica, mantiene la testa più calda e asciutta rispetto alle altre, ma è bene usarlo quando si nuota in mare.

Si possono distinguere anche le cuffie da quelle da gara, progettata proprio per essere più resistente ed aderente, in modo non sono da non infastidire il nuotatore, ma anche per ottimizzare la sua aerodinamica, e nella maggior parte dei casi sono in silicone ed il loro costo è di circa dodici euro.

L’altro tipo di cuffia, è quella da allenamento, più confortevole di quella di gara, realizzata in silicone morbido o stoffa, in generale. E’ di gran lunga più elastica e permette di raccogliere meglio i capelli. Il suo prezzo si aggira attorno ai dieci euro.

I modelli e i prezzi

Online si possono trovare diverse liste che includono le migliori cuffiette da piscina, come:

  • l’Adidas 3-Stripes, dal design affusolato, riduce la resistenza dell’acqua, ed è realizzata in silicone. Il suo prezzo è di circa sei o sette euro;
  • l’Acqua Speed Bunt, in taglia unica e realizzata in silicone, è disponibile in venticinque colori diversi. Ha un costo che si aggira attorno agli otto euro;
  • la Zionor Manatee C1, anch’esso in silicone, studiata per mantenere l’acqua fuori, e si acquista al prezzo di otto o nove euro;
  • la Lamantino di Sion, flessibile, resistente ed in silicone ecologico, è pratica sia per indossarla che per rimuoverla.

Queste sono solo alcune di quelle più votate, ma la scelta dipende in base dal tipo di allenamento. Tra quelle migliori per i bambini, ce ne sono diverse che riportano supereroi come Batman o gli Avengers, realizzati per lo più in poliestere o in silicone. In base a quanto è stato riportato prima, è ovvio che quelle da evitare sono quelle di lattice.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]