Scegliere un cuscino in memory è importante soprattutto per chi ha bisogno di recuperare la corretta posizione durante la notte, per evitare di risvegliarsi al mattino con dolori in ogni zona del corpo e in maniera particolare al collo, spalle e schiena. Purtroppo occorre riconoscere che le possibili scelte proposte dal mercato sono così numerose, che comprendere quale sia il prodotto migliore non è certo semplice. Il primo passo da compiere è quello di decidere in base a quelle che sono le proprie esigenze.

Per riuscire a scegliere un buon prodotto di qualità è innanzitutto indispensabile conoscerlo nella maniera corretta e sapere perfettamente cosa si sta acquistando.

Cuscino in memory: cos’è

I cuscini in memory non sono solo dei semplici guanciali o dei semplici appoggi per quando si dorme, ma sono un grande aiuto per le ossa e per i muscoli di collo e spalle. Un prodotto che viene realizzato in schiuma di poliuretano in grado di memorizzare la forma sia del collo che della testa, per riuscire a sostenere e ad allineare la colonna vertebrale.

Questo permette di dormire nella posizione ottimale e non svegliarsi al mattino con quel fastidioso mal di schiena che spesso diviene un grande problema nello svolgimento delle proprie attività quotidiane. Il materiale utilizzato è estremamente innovativo con una consistenza schiumosa che con il tempo è stata perfezionata industrialmente al fine di poter migliorare la qualità del riposo.

Un elemento quest’ultimo imprescindibile sia per chi produce cuscini e materassi, sia per chi si appresta a scegliere il suo nuovo sistema di riposo. Affidarsi a degli esperti del settore diviene indispensabile, per poter avere la certezza di acquistare un prodotto conforme ai canoni di qualità che si cercano. A tal proposito si consiglia di accedere al sito www.emma-materasso.it.

Cuscino memory foam: benefici

I cuscini in memory foam sono sicuramente dei prodotti di altissima qualità che permettono a chi li utilizza di godere del miglior sonno possibile. La schiuma in poliuretano che viene utilizzata ha una sorta di memoria che riesce a ricordare la conformazione del corpo che vi si poggia, per offrire, lungo tutta la notte il miglior supporto possibile.

Un lavoro molto importante, indispensabile per riuscire a favorire il mantenimento di una posizione corretta che evita innanzitutto problemi alla cervicale. Dolori che iniziano dal collo ma che possono anche colpire tutto il corpo, portare, nei casi più gravi anche a vertigini, senso di nausea e giramento di testa.

Inoltre si tratta di un prodotto anallergico che si adatta perfettamente anche a chi soffre di allergie. Questo avviene perchè sono prodotti che vendono realizzati in materiali sintetici che evitano l’accumulo di acari e di polveri che possono essere causa di attacchi allergici da parte dei soggetti predisposti.

La struttura alveolata poi, permette al prodotto di avere una buona traspirazione evitando quindi l’accumulo di calore e di umidità.

Quindi è possibile affermare che il cuscino in memory è in grado di:

  • dare sostegno alla colonna vertebrale;
  • evitare contratture;
  • migliorano la postura durante il sonno;
  • evitano la cervicalgia.

Cuscino memory prezzo

Inutile nasconderlo, per poter scegliere il prodotto che meglio si adatta ai propri bisogni, è impossibile non far cadere l’occhio anche sul prezzo. Ovvio che il solo costo del prodotto, non può certo essere sufficiente, per riuscire ad avere il guanciale migliore per il proprio riposo. In ogni caso, per quello che riguarda il prezzo di un cuscino memory foam, si possono riconoscere 3 diverse fasce di prezzo. Quindi si distinguerà tra prodotti economici, con un prezzo che parte dai 10 euro, in genere sono cuscini con un’altezza non superiore ai 12 cm e senza alcuna struttura alveolata.

Sono invece di fascia media con un costo fino a 25 euro, essi presentano un rivestimento esterno particolare e presentano un’altezza di circa 15 cm. Infine ci sono i top di gamma con un prezzo fino a 40 euro e sono modelli che presentano una struttura alveolare con inserti in gel rinfrescanti che riescono a migliorare la traspirazione e hanno un’altezza che può variare dai 15 ai 16 cm.

Scegliere un prodotto che sia di qualità è importante, in genere i prodotti economici risultano essere meno soddisfacenti e destinati a rovinarsi in maniera molto più veloce di un prodotto di fascia alta.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]