Purtroppo il tema della violenza sulle donne è un tema molto sentito ma sempre e comunque di grande attualità. Nonostante negli anni tanto si sia fatto per cercare di difendere le donne da maltrattamenti e abusi ancora moltissime sono coloro che sono vittime di violenza.

Con la parola violenza si intende violenza ad ogni livello. Che sia violenza domestica, razziale o addirittura di genere, essa si declina in tutte le forme con grandissima potenza. Gli eventi e le manifestazioni stanno negli anni aumentando per sensibilizzare l’opinione pubblica e come arma di difesa. Manifestare contro la violenza è una delle armi di difesa più potenti perchè unisce molte donne in questa difficile battaglia e ne convince molte altre a denunciare.

Denunciare è il primo passo da compiere ma spesso si ha paura delle possibili ritorsioni e quindi si tende a rimanere nascoste. Le manifestazioni e le associazioni che sostengono i diritti delle donne danno alle vittime la possibilità di proteggersi e di unirsi contro l’oppressore comune. E’ importante avere un appoggio nella battaglia e la sicurezza di non essere sole di fronte al pericolo.

Per questo motivo molte città si mobilitano per i diritti a favore delle donne e una di queste è Firenze.

Firenze e la difesa delle donne

Da ottobre a dicembre, Firenze, sarà la cornice di 35 eventi che avranno come tema proprio la difesa dei diritti delle donne.

I temi trattati saranno i più disparati ma avranno come comune denominatore la lotta alle discriminazioni di tutti i tipi. Questi spettacoli culturali avranno come tema la battaglia contro la violazione dei diritti delle donne e comprenderanno anche laboratori e molto altro. Tra tutti spicca l’evento che prevede la proiezione del film Rafiki al cinema La Compagnia che avrà il compito di aprire questa lunga rassegna di eventi il 2 ottobre.

Il programma del Festival è stato presentato allo Zap da Sara Funaro e Andrea Vannucci rispettivamente assessore alle Pari Opportunità e alle politiche giovanili. Tuttavia le realtà fiorentine che parteciperanno a questa rassegna di eventi saranno moltissime. Il contributo di tutti è stato fondamentale per la realizzazione di questo bellissimo progetto che tratta temi anche molto difficili. Uno di questi è proprio la difesa dei diritti lgbt che ancora non vengono riconosciuti. La libertà sessuale e la propria identità sono un diritto inviolabile che va difeso. Questi eventi hanno proprio lo scopo di far conoscere i reali problemi di questa comunità per far si che essi possano essere superati.

I diritti umani sono un diritto, per tutti.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]